Riace, solidarietà a Mimmo Lucano: Ponte Santa Trinita pieno / FOTO - VIDEO

Presidio e corteo: “Gravissimo chiudere la sua esperienza di accoglienza”

Oltre trecento persone hanno partecipato sul Ponte Santa Trinita questo pomeriggio al presidio di solidarietà per Mimmo Lucano, il sindaco di Riace.

Lucano, noto per il modello di accoglienza nel piccolo paese calabrese, che ha portato al ripopolamento del borgo attraverso un modello di integrazione che gli è valso anche riconoscimenti internazionali, è stato nei giorni scorsi posto agli arresti domiciliari (poi revocati) con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Un'accusa rigettata dal sindaco come strumentale e come un tentativo di colpire un modello di accoglienza che funzionava: "Non ho nulla da nascondere, il mio è un reato di umanità".

Gli arresti sono stati revocati, ma per Lucano è stato disposto il divieto di dimora a Riace. 'Lucano come Pertini al confino', recita il cartello tenuto in mano da una donna, rievocando la detenzione, durante il fascismo, del futuro presidente della Repubblica.

Il presidio, che poi si è trasformato in un corteo fino a piazza Santo Spirito, è stato organizzato dalla Rete antirazzista di Firenze, dopo che altre manifestazioni simili si sono svolte nei giorni scorsi in numerose città d'Italia. “I provvedimenti con cui il Ministro dell’Interno intende chiudere l’esperienza di Riace sono gravissimi”, si leggeva nel comunicato che annunciava il sit in.

“Stare con Riace significa stare con un'esperienza che indica una strada alternativa nei confronti dei migranti. Alternativa alle politiche attuali del governo e a un clima generale di respingimento e intolleranza”, commenta Moreno Biagioni, della Rete antirazzista.

VIDEO - Ponte Santa Trinita pieno per Mimmo Lucano

“Siamo qui - prosegue -, anche contro certi atteggiamenti istituzionali, come la recente circolare del prefetto di Firenze che vieta ai richiedenti asilo ospitati nei centri di accoglienza di uscire dopo le 20, una limitazione delle libertà personali anticostituzionale”.

Decine le sigle che hanno aderito, tra le quali ANPI, Anelli Mancanti, ARCI, Assemblea dei Beni Comuni, Associazione a più mani, Progetto Arcobaleno Onlus, CGIL, Comitato Firenze Possibile Piero Calamandrei, Comunità delle Piagge, Usb e molte altre.

Riace: com'è nato e come funzione il modello di Mimmo Lucano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Torna su
FirenzeToday è in caricamento