Sesto Fiorentino: con due pistole ad aria compressa semina il panico in piazza

L'uomo, ubriaco, è stato denunciato per procurato allarme

Girava nel pieno centro di Sesto Fiorentino con due pistole addosso, riproduzioni 'fedeli' di armi di ordinanza, anche in dotazione alle forze dell'ordine, poi rilevatesi ad aria compressa.

L'uomo è stato visto con una delle due pistole in mano (alle quali era stato abraso il cerchietto rosso) intorno alle 15 di ieri, domenica, nella centralissima piazza Vittorio Veneto, seminando il panico tra i passanti.

Immediata la segnalazione alla polizia, che lo ha rintracciato e fermato poco distante. L'uomo, un 55enne fiorentino residente a Sesto, è risultato sotto l'effetto dell'alcol e lui stesso ha ammesso di essersi appena scolato durante il pranzo una bottiglia di vino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla cintola dei pantaloni aveva le due pistole ad aria compressa di una nota casa di armi e nel giubbotto diversi colpi. E' stato denunciato per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 14 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento