Fiorentina: verso il nuovo Franchi

Incontro tra il patron dei Viola e il sovrintendente dei beni culturali Pessina

La possibile copertura dello stadio Franchi

Ieri Rocco Commisso ha incontrato per la prima volta il sovrintendente per i beni culturali Andrea Pessina. Hanno parlato del progetto di restyling dello stadio Franchi, le ipotesi progettuali su cui si sta lavorando per ammodernare lo stadio del Campo di Marte.

Un primo incontro anche se, fanno sapere dalla sovrintendenza, i tempi non saranno brevi

Commisso, con il suo staff, ha illustrato al sovrintendente Andrea Pessina le linee guida del progetto di restyling dello stadio Franchi, le ipotesi progettuali su cui si sta lavorando per ammodernare lo stadio, renderlo fruibile sette giorni su sette grazie anche a spazi commerciali, uno stadio del nuovo secolo, sia pur rispettando le linee architettoniche del capolavoro di Pier Luigi Nervi.

Pessina ha già espresso la disponibilità ad esaminare le carte e la compatibilità di interventi anche importanti purché rispettino i vincoli esistenti, fermo restando la possibilità di chiedere al ministero un parere prima del via libera.

Erano presenti all'incontro anche i dirigenti dell'urbanistica e il direttore generale Giacomo Parenti del Comune di Firenze.

Secondo gli addetti ai lavori, infatti, rifare il Franchi costa praticamente come fare uno stadio ex novo, come sarebbe stato in viale Guidoni. 

La scelta del Franchi, infatti, che farebbe tramontare la cittadella viola in viale Guidoni, sposta l'asse dell'intervento della Fiorentina che per valorizzare lo stadio ammodernato ha tutto l'interesse a far vivere l'intera area anche nei giorni in cui non ci sono partite. Sul tavolo del sovrintendente, intanto, arriverà anche l'idea di avvicinare le curve al campo e di coprire lo stadio, con un intervento che non tocchi le altezze attuali delle tribune ma le scavalchi magari con superfici trasparenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le modifiche riguarderebbero anche gli spazi adiacenti o sottostanti le strutture in cemento armato per realizzare servizi e spazi nuovi, come in uno stadio moderno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento