Novoli: perseguita la ex compagna, arrestato per stalking

Sul posto la polizia

Nel weekend la polizia ha fermato un quarantenne dopo che tra sabato e domenica si era presentato al portone di casa della ex compagna cominciando ad inveire contro di lei per poi prendere a calci la porta nel cuore della notte. Il trambusto, l'uomo peraltro  stringeva in mano una mazza di legno, ha fatto scattare una telefonata al 113. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno rintracciato il quarantenne poco distante grazie ad alcune testimonianze. Il quarantenne, che aveva violato un divieto di avvicinamento disposto nei primi mesi dell'anno, è stato fermato con l'accusa di stalking. Il giudice ne ha convalidato l'arresto per atti persecutori e disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Panico in Autogrill: sospetto Coronavirus per una donna cinese

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: le precauzioni della regione Toscana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento