Cronaca

Multe, Firenze sul podio d'Italia: 90 euro per ogni cittadino

L'indagine di Quattroruote: Palazzo Vecchio ha incassato 34,6 milioni nel 2016

La capitale delle multe è Milano, ma Firenze va sul podio. E' quanto emerge dalla classifica degli incassi dei comuni derivanti dalle multe realizzata da Quattroruote su dati del Sistema informativo degli enti pubblici e pubblicata sul numero di marzo (in edicola dal 25 febbraio). Sono 34,6 i milioni incassati nel 2016 da Palazzo Vecchio, dato che pone il capoluogo toscano dietro soltanto a quello lombardo (con la cifra irraggiungibile di 157 milioni di euro) e a Torino (47,1 milioni).

Interessanti anche i dati sulla spesa media per ogni cittadino: nella classifica Firenze si piazza al quarto posto con 90,30 euro, ancora dietro Milano (117 euro pro capite), Padova (92,30) e Parma (90,78). Ma a fronte della politica degli autovelox della giunta di Milano, dove il sindaco Sala ha deciso recentemente una nuova infornata di autovelox, c'è il caso di Roma, che ha visto crollare gli incassi di ben il 78%. La capitale si ritrova così al quinto posto (dietro anche Bologna) con 31,4 milioni di introiti. Curiosa l'interpretazione che offrono gli esperti di Quattroruote: al Campidoglio non hanno affatto smesso di fare multe, più probabile che qualche funzionario si sia "dimenticato" di inserire i dati in archivio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe, Firenze sul podio d'Italia: 90 euro per ogni cittadino

FirenzeToday è in caricamento