Lo spettacolo della mostra dei fiori al giardino dell'Orticoltura / FOTO

Si rinnova l'ormai tradizionale appuntamento annuale per gli appassionati di piante e fiori

Si rinnova anche quest'anno il tradizionale appuntamento con la mostra di piante e fiori al giardino dell'Orticoltura, tra via Vittorimo Emanuele II e via Bolognese.

La mostra, iniziata nei giorni scorsi, andrà avanti fino a mercoledì 1° Maggio compreso.

Come al solito, sono tantissimi le persone che nei primi giorni hanno visitato la mostrendita, nonostante il tempo non sia stato dei più clementi.

In esposizione e in vendita come ogni anno, i più svariati generi di piante e fiori ai prezzi più vari (se ne trovano a partire dagli 0,50 euro): dalle immancabili piante grasse alle rose, dai limoni alle piante carnivore, ai gerani e a tantissime altre.

Al tepidario nei prossimi giorni anche appuntamenti aperti al pubblico, come alcune presentazioni di libri. Sotto alcune foto scattate ieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento