rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Incidente sul lavoro: morto un operaio di 48 anni

Per il 48enne non c'è stato nulla da fare: l'uomo è arrivato al nosocomio in condizioni gravissime

Ennesima tragedia sul lavoro. Un operaio di 48 anni è morto per le ferite riportate in un incidente avvenuto lunedì 8 agosto a Chiazzano, nella periferia est di Pistoia. Stando a una prima ricostruzione, l'uomo è stato travolto da un camion mentre controllava le transenne che delimitavano un cantiere di Publiacqua.

Sul posto sono giunti gli operatori del 118, che hanno provveduto a soccorrere subito l'operaio e trasportarlo d'urgenza all'ospedale fiorentino di Careggi. Per il 48enne non c'è stato nulla da fare: l'uomo è arrivato al nosocomio in condizioni gravissime ed è morto nel tardo pomeriggio. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

Cordoglio della Cgil

"La strage non si ferma. Lunedì 8 agosto un'altra tragica morte sul lavoro si è verificata a Chiazzano, frazione di Pistoia, dove ha perso la vita Enzo Visone, un operaio di 48 anni che lavorava per una ditta in appalto su un cantiere di Publiacqua. La Filctem Cgil esprime il proprio profondo cordoglio alla famiglia di Enzo e, in attesa che i tecnici dell'Asl, i carabinieri e la magistratura accertino la dinamica e le responsabilità, osserva come negli infortuni sul lavoro non si possa e non si debba parlare di fatalità.  Non è accettabile che lavoratori o lavoratrici escano di casa al mattino per recarsi a lavoro senza fare ritorno dalle loro famiglie. Sulla sicurezza, che deve sempre essere al centro di ogni discussione sul lavoro, si debbono continuare e incrementare gli investimenti ad ogni livello, anche attraverso il rafforzamento degli organi di ispezione e di controllo e la medicina del lavoro sul territorio". 

Anche la Rsu di Publiacqua ha espresso le proprie più sentite condoglianze alla famiglia di Enzo Visone e, in seguito all'incontro svolto immediatamente con l'Azienda, ha aggiunto: "Non possiamo fare a meno di rilevare con sconcerto e rabbia l'ennesima vittima sul lavoro a dimostrazione che la sicurezza non è mai troppa. Serve perseverare nella massima attenzione alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Auspichiamo che accadimenti di questa natura vengano sconfitti dalla cultura della sicurezza e del rispetto del lavoro e della vita umana". (ultimo aggiornamento 11 agosto)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro: morto un operaio di 48 anni

FirenzeToday è in caricamento