Cronaca Centro Storico / Piazza San Lorenzo

In 500 per dire no al Jobs Act e Piano Casa. Tende in piazza San Lorenzo

Durante la manifestazione, partita da piazza San Marco, uova contro la vetrina di Eataly, frutta e ortaggi contro Palazzo Vecchio

Le tende in piazza San Lorenzo

Sono state circa cinquecento le persone che hanno sfilato in corteo nel centro di Firenze per protestare contro il Jobs Act e il Piano Casa del Governo Renzi. La manifestazione, organizzata dal Movimento lotta per la casa, a cui hanno aderito Cobas, Pcl e militanti dei centri sociali – intitolata ‘Assemblea contro l’austerità’ – è partita verso le 15:30 da piazza San Marco. Destinazione piazza San Lorenzo. La prima contestazione forte all’altezza di via Martelli, a pochi metri dal Duomo: dal corteo sono state lanciate una decina di uova contro la vetrina di Eataly.

LANCIO DI FRUTTA E VERDURA CONTRO IL COMUNE (VIDEO)

Qui poi sono stati scanditi slogan contro il premier Matteo Renzi, ex sindaco di Firenze, e Oscar Farinetti, patron di Eataly. A quel punto la manifestazione, come annunciato dagli organizzatori (“vogliamo assolutamente passare sotto Palazzo Vecchio”, aveva annunciato Lorenzo Bargellini, leader storico del Movimento), ha raggiunto piazza della Signoria, sorvegliata da un imponente cordone di polizia in assetto antisommossa. In piazza parte dei manifestanti ha acceso dei fumogeni e ha lanciato frutta e verdura contro Palazzo Vecchio, sede del Comune di Firenze. Sempre in piazza Signoria è stato srotolato uno striscione che recita: “Renzi nemico di tutti i lavoratori”.

La manifestazione infine ha raggiunto piazza San Lorenzo. In piazza, tuttavia, la protesta non si è sciolta. Lungo il marciapiede che costeggia la basilica di San Lorenzo sono state montate una ventina di tende. “Restiamo qui fino a lunedì. Aspettiamo qui Nardella, vogliamo sapere come la pensa dell’articolo quinto del nuovo piano casa”, ha detto Lorenzo Bargellini, che già nei passati giorni si era scagliata contro lo stesso articolo contenuto nel testo definito “una dichiarazione di guerra contro il popolo che soffre il disagio abitativo”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 500 per dire no al Jobs Act e Piano Casa. Tende in piazza San Lorenzo

FirenzeToday è in caricamento