rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via dè Tornabuoni

Luminarie di Natale in centro: la crisi "taglia" quattro ore di illuminazione

Fissato l'appuntamento per l'accensione di via Tornabuoni

Via Tornabuoni accende il suo Natale. Avverrà domani, venerdì 18 novembre, alle 19, durante la cerimonia ufficiale di inaugurazione che porterà di fronte a Palazzo Strozzi il sindaco Dario Nardella e i vertici della Confcommercio fiorentina, con il presidente Aldo Cursano, il direttore Franco Marinoni e imprenditori vari. 

Proprio l’associazione di categoria di piazza Annigoni ha curato per conto degli imprenditori di via Tornabuoni, con il contributo economico della Banca Passadore e del Banco Desio, il progetto dei nuovi arredi e delle luminarie che fino al 15 gennaio 2023 resteranno accese nella strada più nota dello shopping fiorentino d'alto lusso, "traghettandola" fino all'inizio di Pitti Uomo 2023.

"Tra gli obiettivi che hanno ispirato l’intera operazione - si legge in una nota di Confcommercio -, la volontà di conciliare la sostenibilità economica ed ambientale con l’esigenza di regalare alla città lo scenario natalizio che merita. Banditi dunque sprechi ed eccessi, palazzi antichi e vetrine saranno comunque avvolti nello scintillio festoso delle luci. Merito dell’uso di led a bassa tensione: una tecnologia che garantisce il minor consumo possibile, inferiore a quello di un qualsiasi elettrodomestico di uso comune nelle nostre case". Ritoccato anche l’orario di accensione, dalle 12 alle 24, con una riduzione di 4 ore rispetto gli anni precedenti (quando l’orario era 10 - 2 del mattino). 

Ci saranno anche sette alberi - tre alti 10 metri e quattro alti 8 - "completamente rivestiti di microluci a led di colore bianco caldo, con flash in toni freddi. Saranno posizionati ad intervalli regolari lungo l’intera via Tornabuoni e dalla loro sommità si svilupperanno vele luminose larghe 10 metri e protese verso gli edifici situati sulla parte opposta, in modo da raccordare entrambi i lati della strada".

"Per quanto possa essere difficile la situazione, le imprese non possono permettersi di venir meno a quegli standard di accoglienza, eleganza e servizi ai quali il mercato e i consumatori sono abituati. Tanto più se si tratta di attività ubicate in una delle strade più famose al mondo per lo shopping di alta moda”, sottolinea Marinoni.

“L’accensione delle luminarie in Tornabuoni è ormai un punto fermo, un segnale di calore e speranza - aggiunge Cursano -. E' stato così anche in tempo di Covid e continua ad esserlo". La cerimonia di inaugurazione in via Tornabuoni terminerà con un aperitivo alla Cantinetta Antinori.

I timori degli imprenditori Confcommercio sulla tramvia: "Un'altra botta sarebbe fatale"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie di Natale in centro: la crisi "taglia" quattro ore di illuminazione

FirenzeToday è in caricamento