rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Incidenti stradali

Perde il controllo della moto e finisce contro un palo: morto carabiniere

Vani i soccorsi allertati dalla compagna del militare, che lo seguiva in auto

Un motociclista di 42 anni residente a Firenze, carabiniere, è deceduto la scorsa notte all'ospedale di Livorno a seguito di un incidente stradale.

Il militare, fuori servizio, stava procedendo lungo la tangenziale di Livorno quando, per motivi da chiarire, ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un palo ai bordi della carreggiata.

Lo schianto è avvenuto intorno alle 20 all'altezza della galleria di Montenero. Inutili i soccorsi chiamati dalla compagna che procedeva in auto dietro di lui: il carabiniere è deceduto in ospedale poche ore dopo l'incidente.

Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale per i rilievi. Il magistrato di turno ha disposto l'autopsia sulla salma.

Chi era il carabiniere deceduto

Secondo quanto riporta Livornotoday.it, il carabiniere deceduto si chiamava Domenico Fuccia, 42 anni, originario del Casertano. Fuccia lascia la compagna e una bambina di 6 anni.

Immenso il dolore nella comunità del casertano, col sindaco di Arienzo Giuseppe Guida che ha affidato a Facebook le poche parole di cordoglio: "Arienzo oggi è triste, ciao Mimmo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della moto e finisce contro un palo: morto carabiniere

FirenzeToday è in caricamento