Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

Nel comune di Scandicci

La colonna di fumo credits by Facebook

Questa mattina un'alta colonna di fumo si è alzata nel comune di Scandicci, le fiamme sono divampate in via di Porto nella zona di San Colombano, destando forte preoccupazione in numerosi abitanti della piana. Fumo nero e denso che si poteva vedere in modo nitido anche da Firenze.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e polizia municipale. Sono andate distrutte alcune strutture in vetroresina contenenti materiali edili e attrezzi. Non risultatano esserci feriti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento