rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Il Comune cerca un fotografo professionista, ma senza retribuzione

L'Ufficio Tradizioni Popolari Fiorentine cerca un fotografo ufficiale per documentare eventi e manifestazioni. Il compenso? Visibilità e due biglietti omaggio per il Calcio Storico

Fotografo professionista cercasi, purché a costo zero. L’Ufficio Tradizioni Popolari Fiorentine ha indetto un bando per nominare un fotografo ufficiale per cerimonie, manifestazioni ed eventi cittadini che si svolgono durante l'anno. L'avviso, pubblicato sul sito del Comune di Firenze, specifica fin dalle prime righe che questa figura verrà inquadrata "senza alcun costo a carico dell’Amministrazione Comunale", ma che tuttavia avrà la possibilità di prendere parte agli eventi "senza limitazioni/accrediti". 

Il fotografo selezionato dovrà documentare i principali eventi e manifestazioni relative alle Tradizioni Popolari Fiorentine, come lo Scoppio del Carro e il Torneo di Calcio Storico di San Giovanni. La durata dell'incarico sarà di ben tre anni, durante i quali il fotografo selezionato "potrà inserire nel proprio C.V. la qualifica di “Fotografo Ufficiale eventi Tradizioni Popolari Fiorentine”, e avrà libero accesso a tutti gli eventi, manifestazioni, cerimonie inerenti le tradizioni della città, oltre che a due biglietti omaggio per le partite del Calcio Storico. 

Il bando sarà aperto fino a 19 aprile, data entro cui è possibile presentare la propria candidatura. Nonostante l'assenza di ogni tipo di retribuzione, però, ai candidati viene richiesta la partita IVA, mentre tra i criteri di selezione si richiede un'esperienza nel settore di minimo tre anni, eventuali specializzazioni/attestazioni di riconoscimento e pregresse collaborazioni con il Comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune cerca un fotografo professionista, ma senza retribuzione

FirenzeToday è in caricamento