Borgo San Lorenzo: sorpresi a rubare gasolio 

I carabinieri stavano pattugliando la zona dopo il terremoto del 9 dicembre 

I carabinieri di Borgo San Lorenzo, nell’ambito dei servizi disposti per la prevenzione dei reati predatori, potenziati a seguito del terremoto del 9 dicembre, hanno tratto in arresto due uomini di origine albanese, P.B., di anni venti, e M.V., di ventiquattro anni e noto alle forze dell'ordine. 

Entrambi sono da tempo residenti a Barberino di Mugello e, proprio in questo centro, sono stati sorpresi nel corso della notte da una pattuglia dell’Arma mentre stavano asportando carburante da un autoarticolato parcheggiato nella zona industriale. 

Alla vista dei militari hanno tentato di raggiungere l’auto, di proprietà di P.B., ma sono stati prontamente bloccati. A termine dell’intervento è stato recuperato il gasolio sottratto poco prima, pari a centoventicinque litri, restituito al legittimo proprietario, un imprenditore locale e sequestrati gli strumenti da scasso utilizzati per l’attività illecita. I due saranno giudicati nella mattinata odierna con rito direttissimo dal Tribunale di Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento