Via Pistoiese, rompe il finestrino di 4 auto per rubare 1,65 euro: arrestato

Fermato dalla polizia, era già stato arrestato per altri furti su auto a Prato

Foto d'archivio

Un bottino di 1 euro e 65 centesimi quello messo in tasca la notte scorsa, tra via di Brozzi e via Pistoiese, da un 48enne a fronte di centinaia d’euro di danni su 4 autovetture, tutte con il finestrino infranto.

Grazie anche alla preziosa segnalazione al 113 di alcuni residenti (allertati intorno alle 1 di notte dal rumore dei vetri infranti proveniente dalla strada) la Polizia di Stato ha sorpreso il ladro all’opera mentre stava rovistando l’abitacolo di una Volkswagen Tiguan.

Le volanti, coordinate dalla Sala Operativa della Questura di Firenze, sono subito intervenute in via Pistoiese bloccando l'uomo, originario del Marocco.

La Polizia ha poi accertato che anche altre autovetture avevano il vetro lato passeggero infranto ed erano state visibilmente rovistate all’interno: una Mercedes, una BMV ed una Mazda.

Proprio nella Mercedes gli agenti hanno anche rilevato delle tracce di sangue compatibili con alcune ferite sugli avambracci dell’indagato, trovato anche con diversi frammenti di vetro nelle tasche.

Oltre a questo l’uomo aveva con sé un cacciavite, un’asta in ferro lunga un’ottantina di centimetri, un Iphone rosa di sospetta provenienza furtiva, nonché una somma di denaro complessiva di 1,65 euro, corrispondente a quanto asportato dalla Mercedes.

Il 48enne, già noto alle Forze di Polizia e già arrestato in passato a Prato (per il medesimo reato di furto aggravato su alcune auto, dalle quali, anche in tale occasione, avrebbe prelevato pochi spiccioli), è nuovamente finito in manette.

Dovrà inoltre rispondere del reato di ricettazione del telefonino trovato in suo possesso e per il quale sono in corso accertamenti per identificare il legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto è stato poi convalidato, l'imputato ha rinunciato ai termini a difesa ed è stato condannato a due anni e due mesi di reclusione, quindi trasportato carcere fiorentino di Sollicciano. (Foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento