menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Empoli, atto vandalico sul murales di Margherita Hack

Ora il ritratto di ha un'espressione indignata

Atto vandalico nella notte fra domenica e lunedì al centro polivalente ‘La Vela – Margherita Hack’ di Avane, a Empoli. Recentemente un evento organizzato dalle associazioni che hanno sede nella struttura comunale aveva prodotto un progetto che prevedeva la realizzazione di alcuni murales all’interno del centro. Un progetto artistico di espressione a 360 gradi. Ne erano nati una serie di opere tra cui un murales dedicato a Margherita Hack, astrofisica fiorentina, a cui l’amministrazione comunale ha intitolato il centro.
Anche quel murales è stato imbrattato da qualche pseudo tifoso della squadra locale, con scritte sul calcio e su altri temi.
L'atto vandalico è già stato cancellato. L’artista Samuel Rosi si è rimesso al lavoro e, a tempi da record, non solo ha coperto le scritte del vandalo, ma ha cambiato l’espressione sul ritratto della famosa scienziata. La Hack non è più sorridente come nella prima versione del murales, ma ha adesso un’espressione indignata.

avane_centro_margherita_hack_murales_prima-2
avane_centro_margherita_hack_murales_dopo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento