Rapina due persone durante il permesso premio

Un fiorentino di 48 anni è stato ricondotto nel carcere di Sollicciano dopo aver rapinato un uomo ed una donna spacciandosi per un poliziotto. Era temporaneamente fuori dal carcere grazie ad un permesso premio

In permesso premio per buona condotta, un detenuto del carcere fiorentino di Sollicciano avrebbe messo a segno due rapine a Firenze. Per questo l'uomo, 48 anni fiorentino, e' stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e riportato ieri dai carabinieri in carcere dove sarebbe dovuto tornare oggi, alla scadenza del permesso di cinque giorni. Le due rapine di cui il detenuto e' stato accusato sono avvenute tra il 22 e il 23 dicembre, vittime un marocchino, anche picchiato da un falso poliziotto che gli ha portato via l'auto, ed una prostituta nigeriana.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento