rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Sant'Ambrogio

Sant'Ambrogio, i residenti denunciano le notti brave: "folla di giovani, alcol a fiumi e mascherine abbassate"

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine

Drink a iosa e cori da stadio, assembramenti e mascherine abbassate. I residenti di Sant'Ambrogio tornano a denunciare sui social le feste all'aperto, senza regole, nella piazza. L'ultima ieri sera, 30 gennaio, con decine di persone stipate sotto la tettoia del mercato.

La scena è stata ripresa in diretta e pubblicata sui social dal comitato "cittadini per Firenze". Poi, a dare l’allarme, sono stati alcuni residenti. Sul posto, verso le 21:30, sono arrivate le forze dell’ordine.

Covid: folla in centro, distanziamento 'a rischio'

“Questa è Firenze, questo accade a Firenze, è inutile che facciamo finta di essere diversi dal resto del mondo – commentano i residenti riuniti nel comitato -. Ci sono degli incivili che se ne fregano delle regole e rivendicano la libertà di fare ciò che vogliono. Non va bene. Ci sono attività chiuse, persone che rispettano le regole e c’è chi sta male. Non può essere permesso tutto questo. E invece accade”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Ambrogio, i residenti denunciano le notti brave: "folla di giovani, alcol a fiumi e mascherine abbassate"

FirenzeToday è in caricamento