menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, boom di tamponi: i nuovi casi positivi sono 1.254

Mentre parte della Toscana diventa zona rossa, nelle ultime ventiquattro ore superata quota 23mila test

Mentre da domani parte della Toscana diventa zona rossa, segnatamente le province di Pistoia e di Siena, dopo la vera e propria esplosione di nuovi casi positivi registrati ieri (1.374), il numero dei nuovi casi resta molto altro e abbondantemente sopra quota mille anche oggi, venerdì 26 febbraio, quando la conta delle ultime ventiquattro ore fa segnare 1.254.

Dunque 120 in meno di ieri, ma numero che resta molto alto.

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.254 su 23.028 test di cui 14.130 tamponi molecolari e 8.898 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 5.45%, 10.6% sulle prime diagnosi (cioè con l'esclusione dei tamponi di controllo, ndr)", scrive il presidente della Regione Eugenio Giani, anticipando i dati del bollettino con un post su Facebook, come ormai consuetudine mattutina.

Da registrare dunque anche un vero e proprio boom dei test, che oggi superano quota 23mila (ieri erano stati 22.375).

In leggero calo infatti la percentuale di positivi sulle prime diagnosi: ieri era al 10.9%, oggi al 10.6%. Il resto della Toscana (a parte le province di Siena e Pistoia e il comune di Cecina), dovrebbe restare arancione per un'altra settimana, anche se, ha ammesso ieri Giani, solo per un soffio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento