Furti in casa a Cercina, colpo della fettunta: rubate damigiane di olio "novo"

I malviventi hanno portato via l'olio utilizzando l'auto di uno dei derubati 

Furti in abitazione nella zona di Cercina. I malviventi hanno visitato almeno tre abitazioni da cui sarebbero usciti con una serie di monili in oro. E, se non bastasse, hanno arraffato anche un paio di damigiane di olio novo - appena comprato e di alta qualità - lasciate in una delle abitazioni. Per portar via la cinquantina di litri di oro verde, i malviventi hanno portato via l'utilitaria di una delle vittime. Sul posto gli agenti del commissariato di Sesto Fiorentino. 
 

Furti in città 

Altri furti sono stati segnalati a Soffiano e in Via Vittorio Emanuele. In entrambi i casi i malviventi sono entrati forzando la porta d'ingresso. Una tattica, quella di passare dal pianerottolo, che differisce dai furti dei mesi estivi in cui si era assistito a numerosi colpi in cui i malviventi prediligevano le portefinestre per entrare nelle case. Probabile che con l'arrivo dell'autunno - che comporta quindi la chiusura delle finestre - i ladri riprendano a utilizzare la porta di casa come passeggio primario.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento