rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Piazza SS Annunziata

Giornata di digiuno e preghiera, Betori accoglie l'invito del Papa con un tweet

L'arcivescovo di Firenze: "Con il Papa: in questa nostra società, dilaniata da divisioni e da conflitti, scoppi la pace. Intanto con lui preghiamo e digiuniamo"

L'arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, lancia un appello attraverso Twitter a tutti i fedeli per unirsi alla giornata di digiuno e preghiera del 7 settembre, promossa da Papa Francesco. “Con il Papa: in questa nostra società, dilaniata da divisioni e da conflitti, scoppi la pace. Intanto con lui preghiamo e digiuniamo".

Questo l'annuncio di Betori, con il quale la Chiesa fiorentina "accoglie e risponde unita all'invito di Papa Francesco partecipando sabato prossimo alla giornata di digiuno e preghiera voluta dal Pontefice per la pace in Siria e nel Medio Oriente, alla vigilia della ricorrenza della Natività di Maria Regina della pace".

E' previsto quindi un appuntamento comunitario nella basilica della Santissima Annunziata dove alle 19 inizierà un momento liturgico proposto dai Servi di Maria; la preghiera si interromperà intorno alle 21.30 per l'arrivo in piazza dei pellegrini partiti a piedi nel pomeriggio dal Santuario dell'Impruneta e dei partecipanti alla festa della Rificolona che saranno accolti dall'Arcivescovo Giuseppe Betori per un breve saluto e la benedizione.

Il cardinale inviterà poi tutti in basilica dove intorno alle 22.30 riprenderà la veglia da lui presieduta che durerà fino alla mezzanotte. Al termine è previsto uno spettacolo dei ragazzi della comunità di Nomadelfia dedicato proprio al tema della pace. L'intera festa della Rificolona, tradizionale manifestazione popolare in onore di Maria, assumerà così nel suo complesso una intenzione di preghiera per la pace.

cardinale-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata di digiuno e preghiera, Betori accoglie l'invito del Papa con un tweet

FirenzeToday è in caricamento