menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere di Sollicciano: raccolta fondi sul web per il nuovo disco dell'orchestra dei detenuti

I responsabili del progetto: “La musica per i detenuti è un modo per far sentire la propria voce e non essere dimenticati”

Nel carcere di Sollicciano esiste un gruppo di detenuti che fa musica, un complesso dal nome Orkestra Ristretta.

L’idea nasce in origine come laboratorio musicale, “Musica Terra Comune”, nel 2007. Dal 2014 ha assunto il nome attuale, grazie al sodalizio con Tempo Reale e alla collaborazione con Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Ministero di Giustizia e Casa Circondariale di Sollicciano.

I detenuti cantano e altri suonano, con stili diversi tra loro: le lingue in cui si canta e si scrive sono infinite, incentrate sul genere rap, il canto dell’anima e forma poetica della marginalità urbana.

“E' un linguaggio che parla e valica confini linguistici, sociali e nazionali: la musica per i detenuti è un modo per far sentire la propria voce e non essere dimenticati”, spiega chi si è a stretto contatto con l'iniziativa.

Nel 2016 l’Orkestra Ristretta è entrata nel mondo discografico con il CD Otto: per celebrare questi incontri musicali che i detenuti hanno avuto con i musicisti che hanno partecipato ad alcuni laboratori, il Centro di Ricerca Produzione e Didattica Musicale di Firenze ha promosso la realizzazione del nuovo disco 'IN/OUT'. 

“Su Produzioni dal Basso - prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation - è stata lanciata una raccolta fondi per permettere ai detenuti del carcere di realizzare il loro disco, un progetto musicale con parti realizzate dentro al carcere e alcune all’esterno”, come si spiega dalla stessa piattaforma (in fondo a questo articolo il link dove poter effettuare una donazione).

Le donazioni serviranno “prima di tutto a coprire i costi artistici ma anche per i costi di editing studio e mastering, la stampa delle copie del CD, la grafica e la comunicazione. Per tutti coloro che decideranno di contribuire con una donazione sono previste delle ricompense, come il download digitale del disco, una copia del CD e l’invito ad un concerto oppure il pacchetto All Inclusive comprensivo della maglia dell’Orkestra Ristretta”.

Qui il link per avere più info e fare una donazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento