rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Cantieri tramvia: chiesti più lavoratori e doppi turni 

I consiglieri Pd hanno approvato l'ordine del giorno

Ieri il Consiglio comunale ha approvato un Ordine del giorno firmato dai consiglieri PD Collesei, Bassi, Pezza, Paolieri, Ricci, Milani, Rossi, Nannelli e Albanese sui cantieri della tramvia che chiede maggiori assunzioni e doppi turni "per aumentare la sicurezza, diminuire il disagio e la durata dei cantieri". Questo il testo dell’Odg approvato

Il Consiglio Comunale 
Consapevole dell’importanza strategica per la città della realizzazione del sistema tramviario, in particolare delle Linee 2 e 3 
Preso atto dell’impegno dell’Amministrazione comunale in particolare dell’assessore alla mobilità nel seguire tutti gli aspetti dell’andamento dei lavori
Rilevata la necessità di concludere la realizzazione dell’opera nei tempi contrattuali previsti 
Appurato che in fase di esecuzione si sono accumulati ritardi rispetto alla programmazione dei lavori
Considerato che uno dei principali motivi del ritardo è determinato dalla modalità di uso del turno unico da parte delle ditte capofila e sue subappaltatrici 
Evidenziato come la realizzazione di questa importante infrastruttura debba necessariamente avvenire nei tempi programmati, nel minor disagio possibile per i cittadini, m anche nel rispetto dei diritti dei lavoratori con condizioni di buona occupazione 
Constatato che invece sia diffuso l’uso del turno unico con aggiunta di ore di lavoro straordinario, anche in condizioni climatiche estreme e rischiose per il lavoratori
Sostiene il Sindaco e la Giunta
Nell’opera di monitoraggio sull’andamento dei cantieri al fine di rispettare i tempi di realizzazione 


Chiede
Che sia migliorata la produttività prevedendo una maggiore e più strutturata organizzazione del lavoro allo scopo di aumentare la sicurezza, diminuire il disagio e la durata dei cantieri. 
Che allo scopo, in aggiunta all’esistente tavolo di coordinamento dei lavori che si riunisce con cadenza settimanale, sia costituito un tavolo formato dal Comune di Firenze, le ditte capofila, quelle in subappalto e i sindacati per giungere ad un protocollo che preveda migliori modalità organizzative e maggiori assunzioni in grado di realizzare il doppio turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri tramvia: chiesti più lavoratori e doppi turni 

FirenzeToday è in caricamento