Brozzi: stacca la spina della slot a ludopatico, aggredita

La donna è stata difesa da un consigliere del circolo 

Ieri mattina una barista è stata aggredita all'interno di un circolo di Brozzi da un cittadino cinese dopo che aveva staccato la corrente elettrica mentre il 63enne giocava ad una slot machine. La lavoratrice ha dovuto agire in tal modo, dopo aver più volte avvertito il 63enne, per il rispetto dell'ordinanza comunale sul gioco d'azzardo.

Il 63enne, con a carico un vecchio precedente per gioco d'azzardo, quando ha visto lo schermo spento della macchinetta ha cominciato a spintonare la donna - dicendo di aver perso 50 euro di vincite - fino a quando non è intervenuto in sua difesa un consigliere del circolo. Sul posto la polizia che lo ha denunciato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

Torna su
FirenzeToday è in caricamento