rotate-mobile
Cronaca

Alessandro Jaff è il nuovo presidente dell'Ordine degli architetti della provincia di Firenze

Classe '73, come vice avrà al suo fianco Marzia Magrini. Il neopresidente: "Riforma della professione, Ruc di Firenze, Legge 1/2005 e Pit solo alcune delle sfide che ci attendono nei prossimi mesi"

L'Ordine degli architetti di Firenze e provincia ha un nuovo presidente. Si chiama Alessandro Jaff, ha 39 anni e vive e lavora come libero professionista nel capoluogo toscano. La sua elezione è avvenuta ieri, quando si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio dell'Ordine provinciale degli architetti, che si è rinnovato con la tornata elettorale di fine giugno e resterà in carica per il quadriennio 2013/2017.

Già presidente della Fondazione Centro Studi e Ricerche Professione Architetto, laureato con dottorato di ricerca alla facoltà di Architettura di Firenze, dove ha svolto attività di docente a contratto in Caratteri distributivi dell'architettura e in Teoria e modelli della progettazione architettonica, Jaff riceve il testimone da Colomba Pecchioli, presidente dell'Ordine degli architetti di Firenze dal 2012.

Al suo fianco, come vice, avrà l'architetto Marzia Magrini, anche lei libera professionista, alla guida della Commissione Professione nella scorsa legislatura. Entrambi rimarranno ai vertici dell'Ordine per dodici mesi, ereditando dal Consiglio uscente la prassi del ricambio annuale della presidenza e vicepresidenza come strumento di democrazia interna e collegialità nelle scelte.

"Il nostro operato – afferma il neopresidente – si svolgerà in continuità con la linea di rinnovamento inaugurata quattro anni fa dai consiglieri che ci hanno preceduto. Trasparenza, partecipazione degli iscritti e gioco di squadra saranno le parole chiave". Semplificazione normativa, unificazione dei Regolamenti urbanistici e informatizzazione delle pratiche edilizie per un'urbanistica 2.0, sono solo alcuni dei fronti su cui il nuovo Consiglio si metterà subito al lavoro. Tra le sfide maggiori ci sarà anche la riforma delle professioni varata dal governo Monti, che entrerà a pieno regime nei mesi a venire.

"Molte energie, in particolare, saranno dedicate alla formazione permanente degli architetti prevista per legge, che valorizzeremo – spiega Jaff - grazie all'azione della nostra Fondazione e alla sinergia con gli enti più qualificati per i vari settori disciplinari in cui si articola la professione degli architetti". Il tutto nella nuova prestigiosa sede dell'Ordine alla Palazzina Reale di Santa Maria Novella che all'inizio del prossimo anno sarà completamente operativa e che, oltre a un punto di riferimento per tutti gli iscritti, diventerà un laboratorio sui temi dell'architettura e dell' urbanistica aperto alla città intera e al confronto con le altre realtà metropolitane.

"Seguiremo da vicino le tante partite aperte nel campo dell'urbanistica in provincia e non solo – afferma Jaff – dal Regolamento urbanistico di Firenze, ormai in dirittura di arrivo, alle cruciali tematiche regionali, come la revisione della Legge 1/2005 sulle norme in materia di governo del territorio e l'approvazione della variante al Pit, provvedimenti che segneranno con forza il volto delle nostre città e del nostro territorio. Come sempre cercheremo di dare alle istituzioni e alle amministrazioni un contributo costruttivo, nella convizione che oggi serva ripristinare la supremazia della qualità dell'architettura sulla pianificazione, il valore del progetto sulla burocrazia".

Quindici, in totale, i membri del Consiglio dell'Ordine provinciale degli architetti, che a fine giugno, come ogni quattro anni, è stato chiamato a rinnovarsi. Di questi, sei sono consiglieri uscenti: Antonio Bugatti, Colomba Pecchioli, Fabio Barluzzi, Mario Perini, Roberta Destrero, Filippo Regoli. Nove invece le new entry elette al primo mandato: oltre al presidente Jaff e alla vicepresidente Magrini, Egidio Raimondi, Gianluca Valleggi, Giulia Corradini (tesoriera), Luca Franceschini (segretario), Roberto Masini, Silvia Moretti, Serena Biancalani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Jaff è il nuovo presidente dell'Ordine degli architetti della provincia di Firenze

FirenzeToday è in caricamento