rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca Centro Storico

Rapinata e palpeggiata nell’androne del palazzo

Portato via lo smartphone. Indagini in corso

L’ha seguita fin dentro l’androne del palazzo e poi l’ha aggredita. Le ha dapprima bloccato il braccio per strapparle di mano l’iPhone poi le mani sono scivolate nelle parti intime. E’ successo, poco prima delle tre del mattino, in una palazzina tra Ponte Santa Trinita e Ponte Vecchio. 

Vittima una ventenne straniera che, sentendosi braccata, ha tentato una reazione con cui è riuscita a mettere in fuga il soggetto. Quest’ultimo, giovane, descritto dai residenti come un nordafricano. 

Una volta in strada il soggetto è fuggito di corsa, seguito dalla ragazza che tentava di riprendersi il telefonino. Dopo alcune decine di metri la studentessa ha desistito, è rimasta in strada fino all’arrivo dell’ambulanza del 118.  A confortarla, la giovane donna era visibilmente provata, sono intervenuti alcuni passanti richiamati dalle urla della vittima. 

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia che ora indagano sull’accaduto. 

Continua a leggere su Firenzetoday


 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinata e palpeggiata nell’androne del palazzo

FirenzeToday è in caricamento