rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Centro Storico / Via de' Vecchietti

Centro: sfonda l'ingresso di un hotel e ferisce i poliziotti

In una struttura ricettiva di Via de' Vecchietti. Feriti quattro agenti

Questa notte un cittadino italiano di 33 anni ha sfondato la porta d'ingresso dell'hotel "Strozzi" di Via de' Vecchietti, in pieno centro storico, mandando in frantumi la vetrata della struttura alberghiera a suon di calci e pugni.

Immediato è scattato l'allarme alla sala operativa del 112 e sul posto sono giunte cinque pattuglie della polizia che hanno cercato di fermare il 33enne. Operazione che si è rivelata tutt'altro che semplice.

Innanzitutto perchè l'esagitato si era asserragliato al quarto piano dell'hotel e poi perchè, durante la successiva colluttazione coi poliziotti intervenuti per bloccarlo, l'uomo avrebbe sferrato una serie di calci e pugni contro gli agenti delle volanti, ferendone lievemente quattro, per i quali è stato necessario il ricovero in pronto soccorso, da cui sono poi usciti con 5 giorni di prognosi. 

L'uomo, originario di Catanzaro, risultato in evidente stato di alterazione, alla fine è stato portato in questura. Una volta arrivato in via Zara ha continuato ad agitarsi tanto che gli agenti sono stati costretti a richiedere l'intervento dei sanitari del 118.

Definitivamente sedato, è stato accompagnato all'ospedale di Santa Maria Nuova, dove è tuttora piantonato dagli agenti.

Appena verrà dichiarato ristabilito dai medici, i poliziotti stringeranno le manette ai polsi del 33enne per condurlo a Sollicciano, con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento, in attesa delle disposizioni dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro: sfonda l'ingresso di un hotel e ferisce i poliziotti

FirenzeToday è in caricamento