Cronaca

Aggredito in piazza Stazione: giovane di 23 anni ricoverato in gravi condizioni

Colpito ripetutamente con il pezzo metallico che regge i sellini delle bici, arrestato 27enne per lesioni personali aggravate

Stava colpendo ripetutamente alla testa e alle braccia un giovane, con un supporto per selle di biciclette in piazza della Stazione, nella serata di ieri, lunedì 5 aprile. Lo hanno visto i carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze mentre pattugliavano l'area, come riportano gli stessi militari.

I carabinieri hanno bloccato l’aggressore, che nel frattempo alla loro vista aveva buttato a terra il corpo contundente ma continuava ad inveire contro la vittima, responsabile, secondo la sua versione, di averlo a sua volta aggredito insieme ad altre persone circa un mese fa.

La vittima dell’aggressione è un ragazzo 23enne residente a Scandicci. E' stato immediatamente trasportato con ambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova, dove è stato ricoverato in prognosi riservata per le gravi lesioni riportate. Per fortuna non è in pericolo di vita.

L'aggressore, un 27enne di origini albanesi, risultato già gravato da numerosi precedenti, è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali aggravate e portato nel carcere di Sollicciano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito in piazza Stazione: giovane di 23 anni ricoverato in gravi condizioni

FirenzeToday è in caricamento