rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Aeroporti, sospeso Schengen per il G7: “Arrivate prima a Peretola”

Ripristinati per tre settimane i controlli alle frontiere, previsti tempi di attesa più lunghi per i voli

“Se dovete prendere un volo, arrivate con più anticipo all'aeroporti di Peretola”. La comunicazione arriva da Toscana Aeroporti, la società che gestisce gli scali di Firenze e Pisa. A fine maggio è infatti in programma a Taormina, in Sicilia, il vertice del G7, e l'Italia ha sospeso Schengen, il trattato sulla libera circolazione delle persone in Europa.

La sospensione del trattato è scattata alla mezzanotte di ieri, martedì 10 maggio, e andrà avanti fino al prossimo 30 maggio. In questo periodo sono dunque ripristinati i controlli alle frontiere interne per i cittadini comunitari: si prevedono controlli più accurati e tempi di attesa più lunghi in tutti gli aeroporti. Da qui, l'invito a recarsi in aeroporto in anticipo rispetto ai tempi normalmente previsti (con documento d'identità in corso di validità) per non rischiare di perdere il volo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti, sospeso Schengen per il G7: “Arrivate prima a Peretola”

FirenzeToday è in caricamento