Eco-Pitti: la moda rinnovabile con i tessuti nati dalle reti da pesca | FOTO

Ecoalf è il brand spagnolo che ripulisce le spiagge della Spagna e di alcune zone della Thailandia. Il progetto arriverà anche in Italia

Un pescatore in Thailandia

Pitti Uomo Immagine 97 si è concluso ieri alla Fortezza da Basso. Hanno fatto parlare di sè - oltre alle fashion victim che ogni anno frequentano il salone - anche i sex toys e i brand che del riciclo hanno fatto il loro marchio di fabbrica, tra questi, uno dei più puristi, è Ecoalf in quanto crea tessuti dalla plastica e dalle reti trovate in mare raccolti grazie all'aiuto dei pescatori.

Il brand di moda nato nel 2009 ha presentato a Pitti Uomo 97 i suoi capi, alcuni al 100% di origine riciclata. L'avventura che coinvolge i pescatori ha origine nel 2015 e, essendo il marchio spagnolo, ha interessato per primi i lavoratori di una parte della costa mediterranea della Spagna. In soli quattro anni il progetto si è espanso a tutte le spiagge spagnole affacciate sul Mediterraneo e ad una parte di quelle sull'Oceano Atlantico. Nel 2018 sono state raccolte 140 tonnellate di plastica da 2534 pescatori, sono cifre impressionanti.

Nel 2017 è arrivata a Ecoalf la richiesta di collaborazione da parte della Thailandia. E così il progetto di ripulire gli oceani e i mari ha attraversato il globo e ha catturato i pescatori di Bangkok, Rayong, Ko Tao, Ko Samui e Phuket. La volontà è quella di estendere la raccolta in altri stati, l'Italia sarà uno di questi: il progetto dovrebbe partire quest'anno (al massimo entro l'inizio del 2021 ndr), prima come test e in seguito come attività stabile.

Ogni anno 8 milioni di tonnellate di rifiuti finiscono negli oceani (il 60% arriva dagli stati asiatici), il brand, per questo motivo, ha voluto coinvolgere i pescatori perchè sono loro i primi ad arrivare agli scarti, molti rimangono attaccati alle reti dei pescherecci, grazie ad Ecolaf e ai lavoratori che hanno aderito al progetto la spazzatura non viene più rigettata in acqua ma conservata in appositi recipienti sopra le imbarcazioni e trasformata in moda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 14 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento