SestoToday

Una nuova piazza IV Novembre nel centro di Sesto

I lavori partiranno lunedì e dureranno sei mesi. Un piazza quasi interamente pedonale, senza marciapiedi e muretti

Da lunedì prossimo, 8 luglio, giorno in cui partiranno ufficialmente i lavori di riqualificazione di piazza IV novembre ci vorranno 196 giorni lavorativi per vedere la nuova piazza. L'intervento riguarda una delle piazze storiche di Sesto Fiorentino, per un costo totale di quasi 1,5 milioni di euro, in parte finanziati anche con i fondi comunitari previsti dal bando regionale per la riqualificazione dei centri cittadini.

Il primo step dei lavori durerà circa tre settimane e vedrà la demolizione dell’intero complesso di opere in cemento presenti al centro della piazza e l’abbattimento di alcune alberature.

Per diminuire l'impatto dei lavori sul centro della città il cantiere sarà completamente chiuso con l'installazione di pannelli fonoassorbenti che limiteranno il più possibile l'impatto acustico dei lavori e non comporteranno alcuna restrizione all’attuale viabilità.

La ditta che si è aggiudicata l'intervento è la stessa che ha curato il rifacimento di Piazza del Campo, e secondo il capitolato di gara lavorerà a pieno ritmo anche durante il mese di agosto. Il transito dei mezzi pesanti a servizio del cantiere è previsto da viale Giulio Cesare-via Mazzini mentre l’uscita sarà da via Giusti. Per quanto riguarda invece i lavori di sostituzione degli impianti a rete della distribuzione del gas e dell’acquedotto sono stati già effettuati nei mesi scorsi.

Il progetto della nuova piazza è stato condiviso anche con la cittadinanza, recependo anche le osservazioni e i suggerimenti dei sestesi.

Nella nuova piazza nn ci saranno marciapiedi, né muretti e sarà in buona parte pedonale. Lo stop al traffico sarà dato terminati i lavori e riguarderà la parte nord e quella adiacente a via Cavallotti anche se i residenti potranno comunque transitarvi e sostarvi per brevi periodi, e anche anziani e disabili potranno raggiungere gli ambulatori con l’auto.

Per quanto riguarda la sosta ed i parcheggi che con la nuova sistemazione verranno perduti, saranno recuperati sul lato ovest, che resterà percorribile ma con un senso di marcia invertito rispetto a quello attuale.

Il progetto di riqualificazione di piazza IV Novembre ha posto anche particolare attenzione alla coerenza estetica con la vicina via Cavallotti, attraverso l’utilizzo della stessa pavimentazione in pietra.

Nelle settimane passata, l'amministrazione comunale ha incontrato anche le associazioni di categoria per presentare il progetto ed illustrare le varie fasi dell’intervento e nel corso dei lavori monitorerà l’impatto del cantiere restando a disposizione della cittadinanza per fornire ogni informazione a riguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

Torna su
FirenzeToday è in caricamento