menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina-Sassuolo 1-3: i viola pasticciano e cadono anche al Franchi

Serata storta per gli uomini di Iachini: doppietta di Defrel nel primo tempo, Müldür segna ancora nella ripresa. Nel finale Cutrone accorcia le distanze ma è un gol inutile: secondo ko di fila per i gigliati

Passo indietro evidente rispetto alle ultime uscite per la Fiorentina, battuta in casa dal Sassuolo con un pesante 1-3 nel match valevole per la 29ª giornata di Serie A.

Primo tempo da dimenticare per i viola, sotto di due reti all'intervallo dopo la doppietta di Defrel, a segno su rigore (fallo di Castrovilli su Djuricic) e su azione nella prima mezz'ora di gara. Sbilanciata in avanti per raddrizzare il risultato, la squadra di Iachini è stata colpita per la terza volta nel primo quarto d'ora della ripresa: a segno Müldür lesto a sfruttare un'altra incertezza di Castrovilli. Inutile la rete di Cutrone a pochi secondi dal 90'.

La Fiorentina incassa così il secondo k.o. di fila ma con una prova molto meno convincente rispetto alla sfida dell'Olimpico con la Lazio. Non riesce l'aggancio ai neroverdi, ora a +6 con 37 punti. Tanto da fare in poco tempo per il tecnico viola, che dovrà lavorare sulla condizione dei suoi, senza tralasciare l'aspetto mentale: all'orizzonte c'è un'altra difficile sfida, domenica alle 19:30 in casa del Parma.

Fiorentina-Sassuolo, la cronaca

Fischio d'inizio in ritardo di qualche minuto per problemi tecnici al VAR. Subito un'occasione per Chiesa al 3': Ghezzal lancia il 25 viola in area, destro da distanza ravvicinata, si salva Pegolo in uscita. Primo squillo del Sassuolo al 10' con un calcio piazzato da posizione defilata di Rogerio, reattivo Dragowski. Emiliani di nuovo pericolosi al 17': Djuricic serve Boga in area, conclude col sinistro, Dragowski si distende ed evita guai. Al 22' ingenuità di Castrovilli che in area di rigore sbaglia il tempo dell'intervento su Djuricic. Chiffi non ha dubbi e indica il dischetto, nonostante le proteste dei viola che chiedevano un fallo su Pezzella nell'area neroverde all'inizio dell'azione. Come in occasione dell'azione del rigore, al 35' la Fiorentina si fa nuovamente trovare scoperta dopo aver usufruito di un corner: Boga parte in contropiede e cede il pallone a Djuricic che verticalizza per Defrel, lesto a battere Dragowski per la seconda volta. Al 37' Ribéry prova lo spunto personale e serve Castrovilli che però conclude alto da buona posizione. Stesso copione un minuto più tardi col francese che serve Chiesa, anche lui però non inquadra lo specchio, disturbato al momento del tiro. Il primo tempo si conclude con gli ospiti avanti di due reti.

Subito un cambio dopo l'intervallo per il Sassuolo: De Zerbi sostituisce gli ammoniti Rogerio e Traore con Kyriakopoulos. Risponde quasi immediatamente Iachini che inserisce Cutrone al posto di Lirola per conferire maggiore peso all'attacco. Grande occasione di accorciare le distanze per i viola al 55' con un colpo di testa di Pezzella su calcio piazzato di Ghezzal, il pallone si stampa sul palo. Prova a mettersi in proprio Ribéry al 58': il francese punta Müldür, entra in area e calcia col destro, Pegolo para senza affanni. Nel miglioro momento dei toscani, Castrovilli completa la sua serataccia con un altro pasticcio difensivo in area di rigore: l'8 viola indugia troppo sulla pressione di Muldur e alla fine il turco batte Dragowski da pochi passi. Rimediato anche un giallo, Castrovilli viene sostituito da Duncan. Fuori anche Ribéry e Ceccherini, rimpiazzati da Sottil e Igor. Proprio Duncan è autore di un buono spunto al 78', il tiro dopo la percussione, però, è impreciso. All'81' ci prova Chiesa da fuori ma il pallone termina alto. Il gol della bandiera viola arriva all'89': cross di Duncan dalla trequarti, bello stacco di Cutrone che batte Pegolo. 

Il tabellino di Fiorentina-Sassuolo 1-3

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (63' Igor); Lirola (50' Cutrone), Ghezzal (76' Benassi), Pulgar, Castrovilli (63' Duncan), Dalbert; Chiesa, Ribéry (63' Sottil). A disp.: Terracciano, Brancolini, Terzic, Venuti, Dalle Mura, Badelj, Agudelo. All. Iachini

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Müldür, Chiriches, Ferrari, Rogerio (46' Kyriakopoulos); Magnanelli, Locatelli (62'Bourabia); Traore (46' Berardi), Djuricic (87' Ghion), Boga; Defrel (80' Caputo). A disp.: Consigli, Piccinini, Peluso, Marlon, Mercati, Raspadori, Haraslin. All. De Zerbi

Arbitro: Chiffi di Padova
Marcatori: 24' (rig.), 35' Defrel (S), 61' Müldür (S)
Note - ammoniti Rogerio (S), Traorè (S), Pulgar (F), Ceccherini (F), Castrovilli (F), Ghezzal (F), De Zerbi (S)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

social

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti: ecco quando riaprono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Arte: i tesori di Firenze

    Museo della Misericordia: custode di storia e arte

  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento