Fiorentina-Juventus, probabili formazioni: Ribéry parte titolare. In attacco più Vlahovic che Boateng

Le ultime di formazione in vista del big match del Franchi in programma alle 15:00. Tra i viola out Pedro e Benassi. In difesa novità Caceres, mentre in attacco Vlahovic è avvantaggiato sul ghanese

Franck Ribéry (© ANSA)

Attesa quasi agli sgoccioli per Fiorentina-Juventus, partita di cartello che aprirà la terza giornata di Serie A. Dopo la sosta per le nazionali subito un big match per i viola, sconfitti nelle prime due uscite in campionato contro Napoli e Genoa.

Certamente non il miglior avversario per andare alla ricerca dei primi punti stagionali. Oltre ai valori individuali, innegabilmente superiori a quelli dei toscani, i bianconeri hanno cambiato poco, inserendo alcune pedine per migliorare la rosa, mentre la Fiorentina è una squadra quasi completamente nuova alla ricerca della giusta amalgama e di un'identità di gioco.

Trattandosi di una partita speciale, di grande importanza per il pubblico fiorentino in virtù della rivalità che divide le due tifoserie, la squadra di Montella dovrà dare tutto, provando a cogliere una vittoria che in campionato manca da 16 partite (tenendo conto dei turni senza vittorie consecutivi della scorsa stagione).

Tifosi viola sotto l'albergo per non far dormire i bianconeri

Come arriva la Fiorentina

Tra i viola non convocato Pedro, out anche Benassi per una botta rimediata in allenamento. Montella dovrebbe affidarsi a un 4-3-3 con Dragowksi tra i pali e una linea difensiva formata da Lirola, Milenkovic, Pezzella e Caceres. L'uruguagio rappresenta la novità e sembra in vantaggio su Dalbert. A centrocampo conferma per Castrovilli che agirà insieme a Badelj e Pulgar. Nel tridente offensivo ci saranno sicuramente Ribery e Chiesa, con Sottil che dovrebbe partire dalla panchina. Vlahovic, infine, sembra avere più chance di partire dall'inizio rispetto a Boateng.

Come arriva la Juventus

Nella Juventus fuori dai convocati Mandzukic per scelta tecnica  oltre a De Sciglio per problemi fisici e al lungodegente Chiellini. Recuperato Ramsey ma tutto lascia pensare che il gallese partirà dalla panchina. A centrocampo, Sarri - che tornerà in panchina dopo aver saltato le prime due giornate per problemi di salute - dovrebbe concedere ancora spazio a Matuidi insieme a Khedira e Pjanic. Nei tre davanti Douglas Costa parte avvantaggiato su Bernardeschi per completare il tridente con Higuain e Cristiano Ronaldo.

Le probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3) - Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Castrovilli, Badelj, Pulgar; Chiesa, Vlahovic, Ribéry. All.: Montella

JUVENTUS (4-3-3) - Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo. All.: Sarri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Irrati di Pistoia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

Torna su
FirenzeToday è in caricamento