rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Basket

Serie B: il derby è di Empoli. La Use computer gross batte Castelfiorentino

Netta vittoria per i biancorossi che portano a casa due punti importanti per la classifica

Per i tifosi, per la classifica, per riscattare la sconfitta dell’andata, per rivedere finalmente De Leone in campo, per mettere un piede e mezzo nei primi quattro posti della classifica di questa prima fase, per essere comunque padroni del proprio destino, per allungare a tre la striscia di vittorie. Il 73-56 col quale l’Use Computer Gross batte l’Abc Solettificio Manetti Castelfiorentino di motivi per sorridere ne regala tanti. Dal punto di vista tecnico anche e soprattutto una sontuosa prestazione difensiva che tiene a 56 una squadra che viaggia ad 85 punti di media, una cosa resa possibile dall’ottimo approccio alla partita e da una prima metà di gara che consente poi ai ragazzi di Luca Valentino di gestire la seconda, offuscata solo da un infortunio alla caviglia di Giannone che, per fortuna, non pare niente di grave al pari di quello analogo occorso all’ex Corbinelli. Ora l’Use è nell’invidiabile condizione di poter affrontare con la necessaria serenità queste ultime due partite con l’obiettivo di certificare un posto fra le prime quattro e, soprattutto, riportare in forma De Leone e recuperare Quartuccio.

Dopo la palla a due in campo pare esserci solo la Computer Gross che, con un ottimo Mazzoni, schizza subito 8-0. Pucci, il migliore dei suoi, muove il tabellino valdelsano ma Cerchiaro e Mazzoni martellano ancora obbligando Angiolini al timeout. Belli trova la prima tripla e Nepi riporta Castello sul 18-14, prima che Giannone metta sulla sirena i liberi del 24-16. La tripla di Pucci riapre le danze e qui va in trance da derby capitan Sesoldi che festeggia la presenza 401 con la maglia biancorossa per mandare in estasi il pubblico con tre triple consecutive: 35-19. Scali ferma la marea biancorossa ma Cerchiaro, subito dopo, firma il massimo vantaggio: 40-21. Qui, inevitabilmente, Castello deve scuotersi e lo fa con un 4-12 che manda le squadre al riposo sul 44-33 e i gialloblù con la speranza di rientrare. Al ritorno in campo ci sono tre minuti zeppi di errori, col primo canestro di Nepi dopo 3 minuti: 44-35. Il vantaggio scala dalla doppia cifra ed a dilatarlo ancora ecco un 6-0 dall’arco a firma Cerchiaro-Giannone. Stesso poco dopo con Zaiets che firma il 50-39 e De Leone-Giannone a rispondere col 55-39. In questo finale l’Use gioca pure bene e De Leone suggella una bella circolazione di palla con 57-39 del 30’. L’ultimo sussulto castellano è del solito Pucci, uno 0-5 per il 57-44. Poi è solo Computer Gross con Mazzoni-Calabrese per il 62-44, momento dal quale il derby si trascina solo per arrivare al finale di 73-56.

USE COMPUTER GROSS: Giannone 16, Baccetti, Sesoldi 9, Rosselli 6, Foglia, Calabrese 10, De Leone 3, Mazzoni 8, Quartuccio ne, Tosti ne, Cerchiaro 21. All. Valentino (ass. Elmi/Cappa)

ABC SOLETTIFICIO MANETTI CASTELFIORENTINO: Rosi ne, Lazzeri, Corbinelli, Pucci 19, Viviani ne, Zaiets 5, Scali 9, Nepi 12, Cantini, Nannipieri 2, Delli Carri ne, Belli 9. All. Angiolini (ass. Mostardi/Calvani)

Arbitri: Sposito di Livorno e Rossetti di Rosignano Solvay

Parziali: 24-16, 44-33 (20-17), 57-39 (13-6), 72-56 (15-17)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: il derby è di Empoli. La Use computer gross batte Castelfiorentino

FirenzeToday è in caricamento