rotate-mobile
social Centro Storico / Lungarno Anna Maria Luisa de' Medici

Restauri: riapre la terrazza vasariana sull'Arno a Firenze

L'intervento da 300mila euro concluso prima dei tempi previsti

Il 28 luglio ha riaperto al pubblico, dopo il restauro, la terrazza vasariana il cui affaccio consente di ammirare in tutto il suo splendore Ponte Vecchio dal lungarno Anna Maria Luisa dei Medici.

In anticipo sui tempi previsti torna accessibile al pubblico dopo un intervento da 300mila euro che ha riguardato sia il consolidamento strutturale che il recupero degli elementi architettonici. Alla riapertura, spiega il Comune di Firenze in una nota, erano presenti la vicesindaca e assessore alla cultura Alessia Bettini e l'assessore ai lavori pubblici Titta Meucci.

I lavori sulla terrazza vasariana e il lungarno Anna Maria Luisa dei Medici erano partiti il 9 maggio scorso. Il cantiere nella parte inferiore della terrazza, per il completamento della facciata, si concluderà entro settembre. Il progetto rigurdava sia il restauro degli elementi lapidei che compongono la balaustra (colonnini e cimasa), i marcapiani esterni, le mensole che sorreggono le volte, gli intonaci di tutto il tratto interessato dalla balaustrata, e infine il consolidamento strutturale finalizzato a bloccare il fenomeno di rotazione verso l'esterno della terrazza con presenza di vaste fratture nella zona di contatto tra le volte e il muro dell'argine. Dove necessario sono state effettuate stuccature e sigillature, oltre al consolidamento della muratura. Per il consolidamento strutturale è stato necessario rimuovere la pavimentazione in pietra della terrazza e del piccolo marciapiede fino alla carreggiata e il consolidamento del sottofondo e del massetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauri: riapre la terrazza vasariana sull'Arno a Firenze

FirenzeToday è in caricamento