Tutte le informazioni utili sul Giudice di pace

Di seguito una guida completa per ottenere tutte le informazioni necessarie sul Giudice di pace a Firenze

A partire dal 1° maggio 1995 il Giudice di Pace inizia la sua attività in sostituzione del Giudice Conciliatore il cui ufficio è abolito. Si differenzia dal giudice conciliatore perché gli è stata attribuita una maggiore competenza in materia civile ed è previsto che dovrà giudicare anche in materia penale, sia pure per fatti lievi e di semplice valutazione.
Il corpo magistrati formato dai Giudici di Pace rappresenta il più numeroso (4.700) e maggiormente diffuso sul territorio nazionale.
Il Giudice di Pace appartiene all'ordine giudiziario così come il magistrato ordinario ma, a differenza di questo, è un magistrato onorario a titolo temporaneo. Rimane infatti in carica quattro anni e alla scadenza può essere confermato una sola volta per altri quattro anni. Al compimento di 75 anni il Giudice di Pace cessa dalle sue funzioni.
Il Giudice di Pace è tenuto alla osservanza dei doveri previsti per i magistrati ordinari ed è soggetto a responsabilità disciplinare. Ha l'obbligo di astenersi dal trattare la causa nei casi previsti dal codice di procedura civile e in ogni caso in cui abbia avuto o abbia rapporti di lavoro autonomo ovvero di collaborazione con una delle parti in causa.
Per la sua qualità di magistrato onorario e non di carriera, il Giudice di Pace non ha un rapporto di impiego con lo Stato. Egli percepisce una indennità cumulabile con i trattamenti pensionistici e di quiescenza.

A FIRENZE LA SEDE SI TROVA IN VIALE  A. GUIDONI N. 61 CAP 50127 FIRENZE. Si può raggiungerlo con il bus n. 5, n. 22, n. 23. Il parcheggio più vicino è il PARCO S. DONATO

ORARI:

RUOLO GENERALE
DA LUNEDI A SABATO ORE 10.00 – 13.00
PER L’ISCRIZIONE DELLE CAUSE E RICORSI AL SABATO IL SERVIZIO E’ LIMITATO AI SOLI ATTI IN SCADENZA ED ALLA RICEZIONE DEGLI ATTI DI DEPOSITO PER LE CANCELLERIE CIVILE E PENALE. SEMPRE IN TALE GIORNATA ESPLICA LE FUNZIONI AMMINISTRATIVE DI ASSEVERAMENTO PERIZIE, GIURAMENTO TRADUZIONI, ETC

CANCELLERIA CIVILE
DA LUNEDI A VENERDI ORE 10.00 – 13.00

CANCELLERIA PENALE
DA LUNEDI A VENERDI ORE 10.00 – 13.00

GIUDICE DI URGENZA
L’ACCESSO AVVIENE PER TRAMITE DI UN SERVIZIO DI CONSULENZA EFFETTUATO DALL’UFFICIO DI MEDIAZIONE ACCESSIBILE IL PRIMO ED IL TERZO MARTEDI DEL MESE’ ORE 9.30 – 13.00 CON UN MASSIMO DI N.8 CONSULENZE
(TEL. 055-2746771)

UFFICIO NOTIFICHE
MESSI DEL GIUDICE DI PACE
DA LUNEDI A VENERDI ORE 9.00 – 11.00
TEL. 055-2746750

CHIUSURA UFFICIO
24 GIUGNO, SAN GIOVANNI, PATRONO DI FIRENZE

NUMERI UTILI

CENTRALINO TELEFONICO UNIFICATO: 055-27461
EMAIL: info.gdp.firenze@giustizia.it

Atti Giudiziari
Sez.1 - CANCELLERIA PENALE
tel: 055/7996803 (804)(805)
fax: 055/7996838
email: penale.gdp.firenze@giustizia.it
Giudici: Goracci, Iorio, Grigoletto

Sez.2 - CANCELLERIA CIVILE
tel: 055/7996822
fax: 055/7996799
email: sez2.civile.gdp.firenze@giustizia.it
Giudici: Bozzi, Cassi,  Mereu E., Salerno, Iorio, Benvenuti, Grimaldi, Goracci, Lonardo

Sez.3 - CANCELLERIA CIVILE
tel: 055/7996775 (776)
fax: 055/7996801
email: sez3.civile.gdp.firenze@giustizia.it
Giudici: Borghini, Grigoletto, Grossi, Peccantini, Pecchia, Plastina, Vannucchi, Magnelli, Montanaro, Virzì,  Trassari, Peccantini

CANCELLERIA DECRETI INGIUNTIVI E SENTENZE
tel: 055/7996743 (Sentenze)
tel: 055/7996723 (Decreti Ingiuntivi)
email: archivio.gdp.firenze@giustizia.it

Atti amministrativi e contabili
Ufficio Spese di Giustizia
tel: 055/7996719
fax: 055/7996720
email: campione.gdp.firenze@giustizia.it

Segreteria Amministrativa e del Personale
tel: 055/7996716
tel: 055/7996725
fax: 055/7996720
email: segr.gdp.firenze@giustizia.it

Rappresentanza sindacale
RSU - Uffici Giudici di Pace circ. Tribunale di Firenze
email: rsu.gdp.firenze@giustizia.it

QUESTE LE COMPETENZE IN MATERIA DI DIRITTO CIVILE DEL GIUDICE DI PACE

- LE CONTROVERSIE CIVILI ATTRIBUITE AL GIUDICE DI PACE
- CAUSE RELATIVE A BENI MOBILI DI VALORE NON SUPERIORE AD € 5000,00
- LITI SUI CONFINI E SULLE IMMISSIONI DI FUMO E RUMORI
- RISARCIMENTO DANNI DA INCIDENTE STRADALE FINO AL VALORE DI € 20000,00
- MISURA E MODALITA’ D’USO DEI SERVIZI CONDOMINIALI
- SOSPENSIONE E ANNULLAMENTO DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE FINO AD € 15493,71
- CAUSE RELATIVE A INTERESSI DA RITARDATO PAGAMENTO PRESTAZIONI PREVIDENZIALI/ASSISTENZIALI

NON SONO DI COMPETENZA DEL GIUDICE DI PACE LE OPPOSIZIONI RIGUARDANTI :
- LA TUTELA DEL LAVORO
- LA PREVIDENZA OBBLIGATORIA
- L'EDILIZIA
- L'AMBIENTE
- IL DIRITTO DI FAMIGLIA
- LE IMPOSTE E LE TASSE

LE CONTROVERSIE PENALI ATTRIBUITE AL GIUDICE DI PACE
DAL 2 GENNAIO 2002 IL GIUDICE DI PACE E’ COMPETENTE ANCHE IN MATERIA PENALE, PER UNA VASTA SERIE DI REATI.
DI SEGUITO VENGONO ELENCATE, A TITOLO DI ESEMPIO, LE FATTISPECIE PIU’ COMUNI:
PERCOSSE, LESIONE PERSONALE, OMISSIONE DI SOCCORSO, INGIURIA, DIFFAMAZIONE, MINACCIA, DANNEGGIAMENTO.
LE SANZIONI IRROGABILI DA PARTE DEL GIUDICE DI PACE IN MATERIA PENALE SONO: LA CONDANNA ALLA PENA DLLA PERMANENZA DOMICILIARE O ALLA PENA DEL LAVORO DI PUBBLICA UTILITA’ O LA CONDANNA AL PAGAMENTO DI UNA PENA PECUNIARIA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra multata non ci sta: "Non paghiamo, pronti a ripartire quando sarà possibile"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, Giani: "Oggi 2.336 contagiati, dati si stanno stabilizzando"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento