rotate-mobile
life Campi Bisenzio

Orti cinesi, scattano i sequestri a Campi: sigilli a 6 ettari

Sigilli a 65mila metri quadrati

Sequestro preventivo di 65mila metri quadrati di campi utilizzati per le coltivazioni. I sigilli all'area, grande come sette campi da calcio, sono scattati dopo i controlli dello scorso anno a seguito delle segnalazioni dei residenti che si lamentavano per le coltivazioni di alcuni imprenditori agricoli cinesi. Segnalando: frequenti abbruciamenti di materiali plastici, esalazioni di fumi maleodoranti e la produzione di ortofrutta di dubbia salubrità. 

Durante i controlli, i carabinieri forestali riscontrarono irregolarità nella coltivazione di ortaggi. L’ispezione fece affiorare diverse criticità soprattutto riferibili al settore della gestione illecita di rifiuti ed in particolare al loro smaltimento. Le indagini avrebbero portato alla luce illeciti in materia di gestione di rifiuti speciali (veicoli fuori uso), oltre che di rifiuti pericolosi costituiti da prodotti fitosanitari gestiti senza alcuna precauzione. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orti cinesi, scattano i sequestri a Campi: sigilli a 6 ettari

FirenzeToday è in caricamento