La Nuovo Pignone è in vendita

General Electric venderà le quote di Baker Hughes, la società proprietaria dell'azienda fiorentina: "Siamo preparati"

La Nuovo Pignone è di fatto in vendita. General Electric, che nel 1994 aveva acquisito la storica azienda fiorentina, cederà nei prossimi due-tre anni le quote (il 62,5%) detenute in Baker Hughes, la società proprietaria della Nuova Pignone e finora controllata da Ge.

L'annuncio è arrivato ieri da John Flannery, presidente e amministratore delegato di General Electric, che già nei mesi scorsi aveva ventilato l'ipotesi di una cessione.

“Siamo un'azienda forte e diversificata posizionata in un'ottica di crescita. L'annuncio di Ge di perseguire una separazione graduale da Bhge - si legge in una nota diffusa da Baker Hughes -, ci restituisce una strada definita, a cui siamo preparati. Rimaniamo concentrati sulle questioni di maggiore importanza: sostenere i nostri impiegati, creare soluzioni per i nostri clienti e valore a lungo termine per i nostri azionisti”. Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra azienda e sindacati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento