Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Sigarette: doppio aumento nel 2019

Anche a causa della manovra finanziaria

Non è certo una novità, è così da decenni: la legge di Bilancio, la manovra, quella che un tempo si chiamava "la Finanziaria", avrà conseguenze immediate sulle tasche dei contribuenti italiani. In che senso? La legge di bilancio spesso impone più o meno leggeri aumenti di imposte e tasse. Il governo prevede di racimolare 370 milioni  grazie a una maggiore tassazione su tabacchi e gioco d'azzardo. 

Sigarette, l'aumento è "doppio"

L'aumento del prezzo delle sigarette, dei tabacchi da "rollare" e dei sigari appare inevitabile. Conti alla mano, per incassare 132,6 milioni in più a partire dal prossimo anno, è preventivabile un aumento di 10 centesimi a pacchetto. Per la gioia dei fumatori (siamo ironici, s'intende), per il 2019 l'aumento delle sigarette sarà doppio. Com'è possibile? Lo spiega oggi il Sole 24 Ore. All'aumento previsto dalla manovra va infatti sommato anche l'aumento automatico dovuto all’indicizzazione dell’onere fiscale minimo entro il 1° marzo 2019 per le fasce di prezzo medio-alte. Probabile così l'aumento di altri 5 centesimi a pacchetto. 

Ora come ora si ipotizza che l’aumento sulle sigarette possa essere assorbito direttamente dai produttori. Ma tra tutte le possibilità studiate per definire la misura, il Governo ha scelto la forchetta massima di aumento delle accise. Quindi un ulteriore intervento in Parlamento farebbe sì che la stangata si rifletterebbe tutta sui fumatori. Detto in altre parole: il prezzo dei pacchetti potrebbe aumentare di circa 10 centesimi nel 2019, ma forse anche di più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette: doppio aumento nel 2019

FirenzeToday è in caricamento