rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Campi Bisenzio

Indotto GKN: Easy Group, accordo per la Cig. Soddisfatta la Cisl

Interessati 32 lavoratori. Cassa autorizzata per cessazione di attività

Soddisfazione della Cisl e della Fit-Cisl per la conclusione positiva della vicenda Easy Group, azienda dell’indotto Gkn fallita il 18 giugno scorso, per cui è stato sottoscritto unitariamente un accordo che consente l’accesso alla cassa integrazione per cessazione di attività per 32 lavoratori.

La Easy Group, azienda del settore logistica e servizi con sede legale in provincia di Milano e sede operativa a Campi Bisenzio, era stata dichiarata fallita il 18 giugno scorso e ne era stata disposta la continuazione dell’attività del Fallimento in esercizio provvisorio fino al 31 dicembre 2021. Il 22 settembre scorso il Fallimento Easy Group è stato autorizzato dal giudice a ricorrere allo strumento della CIGS per crisi aziendale per cessazione di attività.

L’assemblea dei lavoratori del Fallimento Easy Group martedì scorso ha dato mandato ai sindacati di firmare l’accordo per la cassa integrazione speciale (ex art. 44 D.L. 109/2018), cosa che è avvenuta ieri al ministero del Lavoro, con le firme dello stesso ministero, della Regione Toscana, del Fallimento Easy Group, delle Rsa e delle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Usb.

Cisl: "Risultato importante"

“E’ un risultato importante per i lavoratori – dicono il segretario generale Cisl Firenze-Prato Fabio Franchi e il segretario generale Fit-Cisl Toscana Franco Fratini - che, grazie a questo accordo, avranno la possibilità di beneficiare degli ammortizzatori sociali a cui altrimenti non avrebbero avuto accesso. Questa firma rende inoltre giustizia alla Fit-Cisl, che in un volantino nell’estate scorsa auspicava esattamente questa conclusione e che per questo fu oggetto di attacchi duri, fino alla rimozione delle bandiere all’esterno della Gkn. Il fatto che oggi tutte le sigle abbiano condiviso questo accordo, conferma che, al di là delle strumentalizzazioni, quella era la strada da seguire per il bene dei lavoratori.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indotto GKN: Easy Group, accordo per la Cig. Soddisfatta la Cisl

FirenzeToday è in caricamento