menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: "nelle agenzie interinali in duemila rischiano il lavoro"

L'allarme della Cgil: “Moratoria per consentire il rinnovo dei contratti scaduti”

Sono circa 2mila i lavoratori dell'area metropolitana fiorentina delle agenzie interinali che, a causa dell'emergenza coronavirus, rischiano di perdere il posto di lavoro.

L'allarme arriva dalla Nidil Cgil Firenze, che chiede a governo e istituzioni locali una moratoria “per consentire il rinnovo dei contratti scaduti” perché “è inaccettabile che i lavoratori più fragili paghino il prezzo più salato”.

I contratti in scadenza infatti, visto il blocco quasi totale imposto dall'emergenza Covid 19, non vengono rinnovati.

“In 2mila nell'area metropolitana hanno già perso o rischiano di perdere il lavoro per mancato rinnovo del contratto. Per questi lavoratori non vale nemmeno il divieto di licenziamento sancito dal decreto Cura Italia”, denuncia la Cgil.

“Chiediamo a Governo e Regione di trovare forme per tutelare l’occupazione di questi lavoratori fragili, con una moratoria per consentire il rinnovo dei contratti scaduti”, prosegue il sindacato.

“Abbiamo già i primi casi eclatanti. A Campi Bisenzio la Gkn manderà via a maggio 20 'lavoratori in somministrazione' (gli ex 'interinali' appunto, ndr), così come sappiamo di tantissimi contratti non rinnovati e interrotti nell'industria, nel commercio, nel turismo. E' gravissimo - conclude il sindacato -, che questa crisi si abbatta proprio sulla parte più fragile del mondo del lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento