rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Attualità San Gervasio  / Via Guglielmo Marconi

Miglior schiacciata alla fiorentina 2023: vince la pasticceria Stefania / FOTO

'Spodestato' Giorgio che scende in terza posizione. Seconda la pasticceria Pegaso di via Pisana

Ieri ha avuto luogo la dodicesima edizione dello storico concorso gastronomico “La  miglior schiacciata alla Fiorentina” aperto a forni e pasticcerie dell'area metropolitana. Vincitore con 47 punti è risultata, per la seconda volta nella storia del contest, la pasticceria Stefania (via Marconi) che ha staccato di sole due lunghezze la pasticceria Pegaso (via Pisana). Terzo classificato Giorgio (via Duccio da Boninsegna) ex campione in carica in carica.

L’evento, presentato da Maurizio Melani, giornalista, docente universitario e fondatore di Festival delle Pasticcerie, ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio del Comune di Firenze e si è tenuto alla trattoria 'Casa della Nella', in piazza Ghiberti. A organizzarlo, Festival delle Pasticcerie e Casa della Nella, già creatori da 15 anni di tutti i contest legati alle tradizioni dolciarie dell'area metropolitana come “La miglior schiacciata con l'uva”, “Lo zuccotto fiorentino tra tradizione e modernità” e il recente “Il miglior cantuccio di Prato” andato in scena 2 settimane fa col patrocinio del Comune di Poggio a Caiano (PO). 

CONCORRENTI 

Ecco la lista completa dei partecipanti, suddivisa per Comune di provenienza: Antico Caffè Torino, Antico Forno Fabbri, Batoni, Becagli (attività storica), Bellucci, Buonamici (bottega storica), Caffè Libertà, Cartabianca, Cavini, Giorgio (vincitore in carica), Marisa, Onda dolce, Pappa e Ciccia, Pegaso, Serafini Via Gioberti, Stefania (Firenze), Conti, Laboratorio del Gusto, Pandolce (Scandicci), Caffè Neri, Vannino (Calenzano), Pimpina, Rigacci (Cerbaia), Andrea-Ruggini (Pontassieve), Fani, Pala e Matterello (Sesto Fiorentino), Ginestre (Ginestra Fiorentina), Delizia (Poggio a Caiano), Gori (Prato), Gabriele Rocchi (vendita online). 

Visto l'alto numero di richieste pervenute alla direzione del concorso (oltre 60), è stato deciso di alzare il numero dei finalisti a 30 e, allo stesso tempo, operare una pre-selezione.

GIURIA E PREMI

A decretare il vincitore, una Giuria di esperti composta da membri del mondo “food” (Cristina Blasi, fondatrice della Scuola di Cucina “Cordon Bleu”, Guido Guidi, titolare della storica omonima azienda di catering, Sabina Bigozzi di “Chocolate award”, Massimo Cortini, maestro pasticcere e vincitore del contest gastronomico televisivo “Restaurant Swap” su Nove), giornalisti e membri delle Istituzioni. Presidente di Giuria Enrico Burrini, responsabile commerciale INVIOLA per conto di ACF Fiorentina. 

Ai primi tre classificati è andata una targa, una pergamena ricordo e dei buoni acquisto in materie prime presso Carra distribuzione spa: nota azienda italiana di fornitura per pasticcerie, forni, ristoranti e main sponsor del concorso.

Miglior schiacciata alla fiorentina 2023: la finale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miglior schiacciata alla fiorentina 2023: vince la pasticceria Stefania / FOTO

FirenzeToday è in caricamento