Cristina D'Avena: "Il nuovo album? Sarà pieno di sorprese"

La regina delle sigle dei cartoni animati ha conquistato il pubblico fiorentino

Cristina D'Avena

Sorridente, allegra e con una grande voglia di divertire, Cistina D'Avena, la signora dei cartoni, ha conquistato il pubblico che l'ha accolta all'Hard Rock Cafe. Ieri sera il concerto è iniziato con un'ora di ritardo ma, come sanno bene i suoi fan, non è mai troppo tardi per Rossana, Occhi di Gatto o Doraemon.

Con indosso un vestito da principessa, seppur nero, e il suo timbro inimitabile ha cantato una dopo l'altra le canzoni che hanno segnato un'epoca: la platea l'ha accompagnata ad ogni ritornello. I grandi sono tornati bambini per una notte e i più giovani hanno potuto cantare le canzoni con cui sono cresciuti i genitori. Una serata eterogena e per tutte le età.

Cristina D'Avena ha comunicato recentemente l'uscita della seconda parte del suo progetto "Duets, tutti cantano Cristina" che sarà in vendita dal 23 novembre 2018. "Ci sono dei duetti che non vi aspetterete, nemmeno io mi aspettavo che alcuni di questi artisti volessero partecipare - racconta Cristina -. Sono grandi nomi della musica, non vi deluderanno. Il nuovo album sarà composto da 16 canzoni, sono molto soddisfatta".

Quali sono le canzoni più richieste?

Sono davvero tante e spesso mi chiedono canzoni che non mi aspetterei, ma "Occhi di gatto", "Kiss me Licia", i "Puffi" e "Rossana" sono nel cuore di tutti.

La canzone che preferisci cantare?

"Kiss me Licia" è la canzone che preferisco, anche perché l'ho interpretata in Love me Licia, la serie tv del 1986. E' il mio cartone del cuore, ma anche Sailor Moon mi piace molto.

Quale delle Sailor saresti?

Ovviamente Sailor Moon (ride, ndr)!

In molti hanno trovato l'amore ai tuoi concerti, questo come ti fa sentire?

Sono davvero numerose le coppie che si sono unite ascoltando le mie canzoni, talmente tante che ho spesso pensato di aprire un'agenzia matrimoniale.

Un tuo fan ti regala, com'è successo anche oggi, dei pupazzi dei cartoni: quanti ne hai?

Ho perso il conto, sono tantissimi e tutti originali. Non so dove li trovi, ad esempio mi ha regalato un Doraemon gigante che tengo sul letto: in pratica dorme con me.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Toscana zona arancione: cosa cambia da domenica 6 dicembre

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 3 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento