La scuola primaria Milite Ignoto continua le lezioni di musica con un’iniziativa anti-covid

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Reagire al contesto cercando nuove strade ed opportunità. È quanto fatto dalla Scuola Primaria Milite Ignoto di Viale Europa di Firenze, che si trova all’interno di un istituto gestito dalla rete di scuole paritarie Scuole per Crescere e che conta un nido (50 bambini), una scuola dell’infanzia (90 bambini) e una scuola primaria (oltre 150 bambini). La scuola, per poter rispettare, durante le lezioni di musica, le disposizioni sanitarie legate al Covid, si è adoprata diversamente per poter continuare questo tipo di didattica. Dal momento che canto e flauto - due modalità di lezione dello scorso anno - sono state immediatamente bloccate per questioni di sicurezza, la scuola e le famiglie, grazie ad un’iniziativa sinergica attraverso il Comitato Genitori, hanno deciso di acquistare delle pianole. Questi strumenti, sanificati ad ogni utilizzo, andranno a sostituire i flauti e permetteranno ai bambini di continuare le lezioni di musica a distanza di sicurezza. Questa iniziativa dimostra quanto, specialmente in un momento complesso come quello attuale, l’impegno e la collaborazione delle famiglie, a supporto degli istituti scolastici, sia fondamentale per ottenere delle soluzione alternativa a completo vantaggio degli studenti.

I più letti
Torna su
FirenzeToday è in caricamento