Fondazione Zeffirelli: omaggio a Dante

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 11/03/2021
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    contributo di 3,00€. Per avere il video a disposizione per un tempo illimitato è richiesto un contributo di 10€.
  • Altre Informazioni
    Sito web
    fondazionefrancozeffirelli.com

In attesa di accogliere nuovamente i visitatori, la Fondazione Franco Zeffirelli riprende le sue attività con un ciclo di video autoprodotti in collaborazione con professionisti dello spettacolo. Il progetto parte dall'opera di Zeffirelli, per scoprire grandi storie e grandi personalità del teatro, dell'opera e del cinema.

Si comincia con Omaggio a Dante, con la straordinaria partecipazione di Luigi di Fiore, che in occasione delle celebrazioni dell'anno dantesco, in attesa di una regolare riapertura della Collezione Zeffirelli al pubblico, interpreta alcune delle terzine della Prima Cantica della Divina Commedia sullo spettacolare sfondo della Sala Inferno: l'amore eterno tra Paolo e Francesca, la drammatica figura del traditore della patria Conte Ugolino della Gherardesca e il superbo Ulisse.

Il primo dei video prodotti da Fondazione Franco Zeffirelli Onlus è ideato da Pippo Zeffirelli e realizzato da Matteo Mascotto e Fabio Morelli.

Il video è fruibile per 24 ore sul canale Vimeo (https://vimeo.com/ondemand/tributetodante) o sul sito della Fondazione Franco Zeffirelli, con un contributo di 3,00€. Per avere il video a disposizione per un tempo illimitato è richiesto un contributo di 10€. Il ricavato sarà interamente utilizzato per la realizzazione delle prossime Pillole di Spettacolo on demand.

In programma per le prossime settimane un omaggio a Pirandello e uno sulle opere di Shakespeare.

"Omaggio a Dante" nella Sala Inferno di Zeffirelli

Omaggio a Dante, il primo video del ciclo Pillole di Spettacolo on demand, è girato per la maggior parte all'interno della Sala Inferno. Si tratta dello spazio più ampio del museo, interamente dedicato a un’installazione multimediale che rende testimonianza di un’opera incompiuta di Zeffirelli: la trasposizione cinematografica dell’Inferno, dalla Divina Commedia di Dante Alighieri.

Qui sono accolte le cinquantacinque tavole di disegni e appunti che Zeffirelli realizzò prima di interrompere il lavoro. Arrivano a coprire i primi diciotto canti del poema dantesco e ci forniscono una preziosa documentazione sul modo di lavorare del Maestro, il quale usava condividere questo tipo di materiale di lavoro con i suoi collaboratori, allo scopo di renderli consapevoli delle soluzioni da lui immaginate.

Guardando attentamente queste tavole si possono riconoscere le suggestioni che hanno ispirato il lavoro di Zeffirelli: dalle visioni di Hieronymus Bosch all’immaginario simbolista, in particolare attraverso i grandi illustratori ottocenteschi del poema dantesco, William Blake e Gustave Doré.

La sala accoglie anche un'installazione multimediale ottenuta grazie al montaggio e all'animazione delle tavole. La supervisione del colore e della fotografia digitale è di Daniele Nannuzzi, che ha anche curato la colonna sonora; le animazioni 2D e 3D e gli effetti visivi sono stati realizzati dal team FX LAB. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • Uffizi e Città di Firenze per Dante Alighieri: in piazza Signoria l'abete-scultura di Giuseppe Penone

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 12 settembre 2021
    • Piazza della Signoria
  • "Dante. La visione dell’arte", la mostra per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta

    • dal 12 marzo al 4 luglio 2021

I più visti

  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • La mostra Internazionale dell’Artigianato online

    • dal 24 aprile al 2 maggio 2021
  • Uffizi e Città di Firenze per Dante Alighieri: in piazza Signoria l'abete-scultura di Giuseppe Penone

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 12 settembre 2021
    • Piazza della Signoria
  • Maggio Musicale: un anno ricco di eventi, tra cui il concerto in piazza della Signoria

    • dal 30 agosto 2020 al 30 luglio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento