Due dozzine di rose scarlatte

Marina vuole evadere a tutti i costi dalla routine matrimoniale, e pensa di poter trovare la soluzione alla sua monotonia in un’avventura amorosa. L’intrigo su cui si basa tutta la storia, parte da un banale, ma molto comune, errore telefonico: Alberto, il marito di Marina, riceve l’ordine per telefono di due dozzine di rose scarlatte da un’attraente contessa. Incuriosito dall’equivoco, decide di preparare i fiori e fa scrivere all’amico Tommaso un biglietto avvolto di mistero. Marina torna però a casa e trova i fiori, e credendo diretto a lei l’affascinante biglietto, dice al marito di averli acquistati. Da qui parte l’intreccio nel quale ogni spettatore può viaggiare nella dimensione del gioco e della storia “tramata dietro le quinte” della vita quotidiana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Serata di beneficenza al Teatro Puccini per il progetto “Il Filo di Arianna”

    • 18 aprile 2020
    • Teatro Puccini
  • Enrico Brignano a Firenze con Un'ora sola vi vorrei

    • dal 16 al 19 aprile 2020
    • Teatro Verdi
  • "Assemblea condominiale" di Gerard Darier al teatro Remis

    • dal 28 marzo al 19 aprile 2020
    • Teatro Reims

I più visti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Palazzo Strozzi, la mostra di Tomás Saraceno

    • dal 22 febbraio al 19 luglio 2020
    • Palazzo Strozzi
  • Cinque concerti nelle chiese di Firenze e dintorni

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 17 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento