Bianco rosso e Verdone alla Limonaia

Lunedì 7 Settembre / Bianco Rosso e Verdone
"Sta mano po' esse fero e po' esse piuma: oggi è stata na piuma...". Puntata numero 9 alla Limonaia di Villa Strozzi con un indimenticabile film a episodi con Carlo Verdone mattatore assoluto, in compagnia degli splendidi Mario Brega, Angelo Infanti e Sora Lella. Prodotto da Sergio Leone, il film è una commedia solo apparentemente comica e banale, ma che offre invece spunti di riflessione sugli italiani e perchè no, sulla politica italiana in generale.
Verdone riesce a lanciare frecciatine molto amare proprio perché critica l'italiano medio e chi ci governa con l'arma della leggerezza e dell'ironia. I tre protagonisti, tutti da lui interpretati, rispecchiano tre tipologie di italiani agli antipodi, tutti in viaggio per andare a votare: l'emigrato lucano che viene dalla Germania, il torinese pignolo e saccente, il romano mammone e imbranato.

Ognuno di loro però va anche incontro al proprio destino, finendo per perdere alla fine la propria cosa più cara.
Verdone ironizza anche la politica italiana, ossia la sua goffaggine e la sua pomposa quanto inutile autocelebrazione, simboleggiata proprio dalle elezioni e dalla lotta tra i partiti.
Ne è un esempio lampante il litigio banale cui dovrà assistere il romano nel seggio elettorale, con i rappresentanti dei partiti che si fanno la guerra per una scheda (quindi un voto), mentre egli è disperato. Ma l'apoteosi è raggiunta dalla scena finale, con la quale Verdone congeda nel modo migliore l'Italia e i suoi governanti.
Ciliegina sulla torta, la genuinità della sora Lella.

Il film è un comico road movie ambientato in Italia, nei primi anni ottanta, durante un fine settimana elettorale. I protagonisti, le cui storie si intrecciano ripetutamente durante il film, sono tre uomini in viaggio per raggiungere i rispettivi seggi elettorali, tutti e tre interpretati da Carlo Verdone: Furio, un funzionario statale estremamente logorroico e morbosamente pignolo, Mimmo, un giovane ingenuo e goffo ma allo stesso tempo premuroso con sua nonna e Pasquale, un emigrato del Sud Italia residente a Monaco di Baviera, che in Italia trova una accoglienza tutt'altro che calorosa.

La Limonaia di Villa Strozzi completamente rinnovata. APERTA TUTTI I GIORNI con una programmazione estiva ricca di eventi!

Area Food a disposizione per tutta la serata dalle ore 19:00 alle 23:30
La Limonaia - Via Pisana 77, Firenze
Info e prenotazione tavoli
Whatsapp 379.1246227
email: lalimonaiastrozzi@gmail.com

Misure di prevenzione
L'Accesso al complesso della limonaia di Villa Strozzi è consentito attenendosi a tutte le consuete disposizioni anti contagio. All'ingresso potrà essere rilevta la temperatura dal personale di servizio. Al raggiungimento della capienza massima l'ingresso alla struttura verrà temporaneamente bloccato.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • 30.000 Miglia al Traguardo, il documentario sulla strepitosa partecipazione di Francesco Cappelletti alla Golden Globe Race

    • dal 24 febbraio al 1 marzo 2021
  • Documentari corti d’animazione e documentari d’autore: il programma

    • dal 12 febbraio al 12 marzo 2021

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto 2020 al 5 aprile 2021
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Sagra delle frittelle

    • dal 20 febbraio al 28 marzo 2021
  • Firenze Insolita: le passeggiate teatrali alla scoperta della storia della città

    • Gratis
    • dal 22 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Piazza della Repubblica
  • Raffaello a Firenze, la mostra a Palazzo Vecchio

    • dal 31 ottobre 2020 al 10 marzo 2021
    • Palazzo Vecchio Sala d'Arme
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento