Coinquilino, ecco alcuni consigli per vivere in pace

Il coinquilino perfetto esiste? E' una domanda difficile alla quale rispondere, ma con alcune accortezze si può vivere insieme in pace e tranquillità

Condividere la casa è una decisione molto importante poiché ha molti vantaggi, ma altrettanti svantaggi. Si condividono esperienze, pranzi, cene, spese e divertimento, ma se la tensione sale possono crearsi numerose incomprensioni e litigi. Quindi sia che viviate in condivisione perché siete studenti o lavoratori dovete fare bene attenzione alla scelta delle persone con cui vivete e successivamente a mantenere un ambiente di serenità.

Per questo prima di scegliere la persona giusta bisogna fare delle valutazioni, rispettare alcuni criteri e dettare delle regole per una convivenza serena.

Come cercare un coinquilino

Con il passaparola spesso si riesce a trovare una persona di cui potersi fidare, perché, magari, è l'amico di un nostro amico o di una parente. Negli ultimi anni però sono nati molti gruppi su Facebook e app che permettono di cercare persone che hanno necessità di un alloggio. Una volta iscritti gratuitamente, possiamo indicare le nostre passioni, abitudini e preferenze in casa per trovare persone simili a noi. Il più delle volte si può chattare con loro, così da farci subito un'idea di com'è prima di incontrarl e scartare quelli che non fanno al caso nostro.

Cosa chiedere al futuro coinquilino

Educazione, rispetto e pulizia sono le prime cose da valutare in un candidato. L'affinità a pelle è importante, ma non bisogna lasciarsi trasportare troppo dalle emozioni. Quindi prima di scegliere un candidato meglio fargli una serie di domande ad esempio sapere se lavora o è uno studente, quali sono i suoi orari per capire se abbiamo le stesse esigenze, se ha animali domestici o è un tipo festaiolo. Tutte queste domande sono un test per conoscere chi abbiamo di fronte ed evitare persone con esigenze diverse dalle nostre. 

Stabilire alcune regole di convivenza

Una volta scelto il candidato che fa per noi, che sia un amico o una persona conosciuta pochi giorni prima, è importante stabilire delle regole. Con un decalogo si mettono subito in chiaro i comportamenti da avere, in modo da evitare litigi e avere una convivenza tranquilla. Vediamo le regole basilari:

  • stabilire i turni delle pulizie;
  • informare se si ha intenzione di ospitare amici;
  • non fumare in casa se uno dei due non vuole;
  • non appropriarsi del cibo degli altri;
  • non lasciare le cose personali in giro;
  • rispettare gli spazi non entrando nella camera degli altri senza permesso;
  • essere tolleranti.

Con queste piccole precisazioni e con un atteggiamento comprensivo da parte di tutti i coinquilini, la convivenza sarà sicuramente più facile!

Prodotti online

Lettino pieghevole

Lavagna calendario magnetico

Divano letto

Scrivania angolare con mensola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpiolle: in vendita la tenuta medievale dove soggiornarono Napoleone III e Vittorio Emanuele II / FOTO

  • In vendita nella campagna fiorentina un'antica limonaia con piscina | FOTO

  • Cucina: come scegliere il giusto rubinetto

  • Come pulire e disinfettare le scarpe

  • Come disinfettare i giochi dei bambini

  • Pavimento nuovo senza rimuovere le mattonelle: ecco come

Torna su
FirenzeToday è in caricamento