Halloween, addobbi spettrali per la casa

Candele insanguinate, i consigli su come conservare le zucche intagliate e molto altro

Scheletri, zucche, pipistrelli e ragnatele, se state pensando di addobbare la vostra casa per Halloween ecco alcuni consigli da paura per festeggiare questa ricorrenza.

Scheletro

Chi non ha uno scheletro nell'armadio? In questo caso non si tratta di segreti mai svelati ma di scheletri "veri" in plastica o fatti di cartone da nascondere dietro le porte, da far sedere su sedie o divani e perchè no magari da appendere al soffitto.

Se ne trovano di tutte le misure, alcuni sono anche fluorescenti, si possono acquistare su internet ma anche nei negozi (a Firenze potete trovarli da Tiger o da PiroStars ad esempio).

Cosa fare la notte di Halloween a Firenze

Zucche decorate

Non è Halloween senza le bellissime zucche decorate, intagliare occhi e bocca è un gran divertimento non solo per i grandi ma anche per i più piccoli (ricordiamo di non far maneggiare coltelli appuntiti o pericolosi ai bambini). Le forme delle zucche possono ispirare sorrisi e sguardi diversi, alcune possono essere felici, altre molto spaventose. Da non dimenticare le candele al loro interno.

Per preparare la zucca, ecco 5 consigli:

  • Tagliare la calotta, prestando attenzione a non romperla
  • Svuotarla dai semi e da parte della polpa con un cucchiaio
  • Scegliere quali incisioni fare (magari aiutandosi disegnando sopra le linee da seguire) e iniziare a tagliare
  • Chi vuole può creare dei bassorilievi solo sulla buccia della zucca

Ultimo ma non meno importante, soprattutto se si vuole che la zucca duri più a lungo, la conservazione del vegetale. Esistono due modi: miscela di acqua e candeggina da spruzzare all'interno della zucca e sulle zona intagliate (composizione 1:1); oppure ricoprire l'interno e i tagli di vasellina. Ultimo consiglio, mettere la zucca n frigo oppure lasciarla fuori casa al freddo.

Ragnatele

Esiste più di un modo per creare le ragnatele, noi vi consigliamo di utilizzare il cotone (ovatta) è uno dei metodi più veloci e permette di creare un vero e proprio nido di ragni. Basterà prendere la quantità di cotone necessaria per creare la ragnatela della misura desiderata, iniziare a spianare il cotone (non importa se si formeranno dei buchi), fissare il tutto con la lacca e poi appendere o appoggiare dove più di vuole.

Fantasmi

Con dei bicchieri di plastica o di materiale riciclato, palline di stagnola o da ping pong, del filo e della stoffa bianca leggera è possibile realizzare veloci e semplici fantasmini. Il corpo del fantasma sarà dato da una delle cose sopra elencare, se, ad esempio, decidiamo di utilizzare un bicchiere sopra di questo posizioniamo la stoffa e con filo ed ago passare dal fondo del bicchiere e creare l'appiglio grazie al quale sarà appeso.

Candele

Creare delle candele insanguinate può essere la soluzione giusta per dare alla vostra casa e alla vostra tavola un aspetto terrificante, quello che vi serve: candele bianche, rosse, accendino e qualcosa per coprire il piano dove lavorerete (ad esempio dei fogli di giornale). Dopo aver acceso la candela rossa basterà far colare la cera colorata su quella bianca, lasciar raffreddare e posizionare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Halloween, addobbi spettrali per la casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento