Giorno della Memoria 2018: tutti gli appuntamenti a Firenze

Tanti gli eventi in programma fino a marzo nella città gigliata per ricordare le vittime della Shoah

Gli eventi sono raggruppati per luogo di svolgimento e sono in ordine cronologico.

Tutti gli eventi in provincia

Firenze

Biblioteca De Andrè, via delle Carra 2
Da venerdì 5 a mercoledì 31 gennaio.
Orari Lunedì 14.00-19.00 martedì e giovedì 9.00-19.00 mercoledì e venerdì 9.00-13.00
Al Popolo Ebraico, mostra di libri sulle persecuzioni del popolo ebraico (scaffale monotematico). Ingresso libero. Parzialmente accessibile ai disabili, presenza di alcuni scalini all’entrata. Info 055/351689

BiblioteCanova Isolotto
Mercoledì 10, venerdì 12 e venerdì 26 gennaio dalle 10.00 alle 12.00

Ricordarsi per non dimenticare
Attività rivolta alle scuole primarie del Q4. Letture di brani tratti da libri e filmati che trattano i temi della discriminazione, della diversità e della gestione dei conflitti. Lettura spettacolo sul tema della discriminazione razziale. Testimonianze. Accessibile ai disabili
Info 055-710834

Biblioteca F. Buonarroti
Da mercoledì 17 a mercoledì 31 gennaio, lunedì 14.00-19.00, da martedì a venerdì 9.00-19.00, sabato 9.00-13.00
"Giornata della Memoria". Esposizione tematica di materiale bibliografico e multimediale, con relativa bibliografia realizzata dalla biblioteca, disponibile per il pubblico. Il giorno 27 gennaio, durante l’evento della lettura (vedi altra scheda) il materiale sarà presentato al pubblico. Ingresso libero. Il materiale esposto è disponibile per il prestito e la consultazione
Accessibile ai disabili, ascensore per il primo piano attivabile su richiesta (campanello) con intervento immediato del personale.
Info 055/432506​

Fondazione Spadolini Nuova Antologia
Martedì 23 gennaio ore 17.30

Due della Brigata. Heinz e Gughy dalla Germania nazista alla nascita di Israele Miriam Rebhun narra la vicenda tragica e drammatica di Heinz e Miriam Rebhun, testimoni del legame tra passato e presente.
Ingresso libero
Info: Valentino Baldacci 3356464710

Alle Murate il cortometraggio "Quale Memoria" il 25 gennaio

Biblioteca Umanistica dell'Università degli Studi di Firenze
Giovedì 25 gennaio dalle 16.30 alle 18.30

"Dopo l'orrenda bufera, di primo mattino". Riflessioni sull'Olocausto nella poesia di Dora Gabe. Analisi e commento di poesie sul tema dell'Olocausto della poetessa bulgara Dora Gabe. Approfondimento
del rapporto dell'autrice con l'ebraismo e introduzione al contesto storico-culturale nel quale si inscrive il suo pensiero.
Ingresso libero
Info 055.225074

Biblioteca delle Oblate
Giovedì 25 gennaio ore 17.30

Leggere per non dimenticare: ciclo d’incontri a cura di Anna Benedetti. Sabina Fedeli, "Gli occhiali del sentimento" Ida Bonfiglioli: un secolo di storia nella memoria di un’ebrea ferrarese (La Giuntina, 2017). 

Il meeting al Mandela Forum il 26 gennaio

Teatro dell'Affratellamento
Venerdì 26 gennaio ore 17.30

"Resistere per l'arte: gli uomini che difesero l'arte in Toscana". Reading teatrale tratto dal libro di Alessia Cecconi in cui 5 attori danno voce - tra gli altri - a Cesare Fasola e
Giorgio Castelfranco, che si prodigarono per il salvataggio delle opere della comunità ebraica toscana.
Ingresso libero. Il teatro dispone di due posti riservati ai disabili
Info 055 6814309

Villa Pozzolini, viale Guidoni 188
Venerdì 26 gennaio 17.30

Navigando e pedalando nella memoria 3 incontri e una visita alla Sinagoga
"Finchè il mar non fu sopra di noi richiuso" - Il canto e la memoria: lettura commenti e riflessioni sul XXVI canto dell'Inferno di Dante nei ricordi di Primo Levi.
Ingresso libero, accesso disabili.
Info 3703059139

Biblioteca degli Uffizi
Venerdì 26 gennaio dalle 9.00 alle 13.00

Carlo Levi, pittore e scittore - soprattutto ebreo, antifascista, confinato in Lucania, imprigionato alle Murate, clandestino per un lungo tempo nella Firenze al passaggio del fronte - sarà ricordato in quattro relazioni appassionate in presenza dei due autoritratti posseduti dagli Uffizi. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Al cinema La Compagnia il film "Shalom Italia" il 27 gennaio

Sabato 27 gennaio ore 15.30
Gabinetto Vieusseux, Sala Ferri

Dmitrij Šostakovič e le ceneri di Babij Jar
Incontro a cura di Rosanna Giaquinta
Introduzione e conclusioni di Cristiano Chiarot e Giovanni Vitali
Antonella Salomoni: Le ceneri di Babij Jar
Rosanna Giaquinta: Note per un freddo disgelo: il compositore e il poeta
Samuel Manzoni: Elegia ebraica. Šostakovič tra musica e parole
La Shoah dell’arte - Arnoldo Foà e Giorgina Cantalini leggono un frammento di Eutanasia di un ricordo di Vittorio Pavoncello. Dmitrij Šostakovič, Quartetto in do minore op. 110: Largo - Allegro molto - Allegretto - Largo – Largo, esegue il Quartetto Domino (Violini Daria Nechaeva, Neri Nencini, Viola Katia Molling, Violoncello Martina Bellesi).
Info 055 2779269 promozioneculturale@maggiofiorentino.com
Accessibile ai disabili

Museo del Novecento: lettura di Se questo è un uomo il 27 gennaio

Biblioteca F. Buonarroti
Sabato 27 gennaio dalle 10.30 alle 13.00

L’olocausto attraverso gli occhi dei bambini. Letture ad alta voce di brani tratti da testi inerenti il titolo dell’iniziativa; nello specifico: Il diario di Anna Frank e Il cuore, se potesse pensare di Sultana Razon; dopo le letture sarà illustrata la bibliografia tematica al pubblico. Ingresso libero, ma è gradita la prenotazione contattando la biblioteca
Info 055/432506 bibliotecabuonarroti@comune.fi.it | emilio.penni@comune.fi.it cecilia.brogi@comune.fi.it
Accessibile ai disabili, ascensore per il primo piano attivabile su richiesta (campanello) con intervento immediato del personale.

Biblioteca Pietro Thouar
Sabato 27 gennaio ore 16.30

La memoria dei bambini
Dalla lettura di alcune sequenze del Diario di Anna Frank nella nuova versione a fumetti (di Ari Folman e David Polonsky, Einaudi 2017) al laboratorio di "traduzione" in immagini del libro I bambini di Terezin : poesie e disegni dal lager 1942-1944 (Feltrinelli 1980). A cura della Sezione ragazzi della Biblioteca Thouar. per ragazzi da 8 a 13 anni su prenotazione.
Parzialmente accessibile ai disabili, presenza di uno scalino all'entrata ingresso dal portone del Chiostro al numero civico 6 di Piazza Tasso.
Info 0552398740 bibliotecathouar@comune.fi.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Fatture false: condannati i genitori di Matteo Renzi / VIDEO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento