L'alternativa culturale allo stadio: uno spazio espositivo per la cultura in zona Mercafir

La mostra sui dinosauri per dare - forse - uno scopo alternativo all'area Mercafir

Viale Alessandro Guidoni, Google Maps

Il dubbio amletico stadio sì- stadio no alla Mercafir non blocca solo il "Fast, fast, fast" di Rocco Commisso ma anche lo sviluppo culturale dall'area dove dovrebbe sorgere il nuovo campo sportivo della Viola. Dal 9 novembre al 12 gennaio 2020 il terreno accanto al Centro Sportivo Paganelli, noto anche come “le cupole”, in viale Guidoni 206, ospiterà la mostra Dinosaur Invasion voluta da Cipriano Catellacci, presidente di Firenze Pallanuoto. "In attesa di capire se lo stadio verrà costruito qui abbiamo deciso di non lasciare vuoto questo spazio così grande. Essendo un insegnante di storia ho cercato su Google mostra dinosauri e ho trovato questa esposizione che a Milano ha avuto un grande successo" ha spiegato Catellacci durante la conferenza di presentazione, il 7 novembre, a cui ha partecipato anche Alessandro Cecchi Paone.

"Era da troppo tempo che questo terreno era inutilizzato, il Comune ha accettato subito la nostra proposta a patto che finisse entro il 12 gennaio (a gennaio infatti dovrebbe essere pubblicato il bando per la vendita dei terreni ndr) e che fossero rispettate le norme di sicurezza".

Se lo stadio non dovesse essere costruito - come ha lasciato intedere Commisso, durante la conferenza stampa del 2 novembre, se il prezzo di vendita non fosse congruo a ciò che si aspetta - l'area potrebbe trovare una rinascita culturale grazie a questa struttura. "La zona della Mercafir ha bisogno di uno sfogo culturale e una mostra come questa è una risposta concreta, in più siamo vicini alla tramvia (fermata Guidoni)", insomma dinosauri per non rimanere fossilizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Prima nevicata in Toscana | FOTO

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

  • Coverciano: pino cade sulle auto parcheggiate / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento